Massa Lubrense, Gargiulo:”Cuomo rientrerà a piccoli passi”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Gargiulo:”Sino alla fine con orgoglio”

La doppia sosta fa tirare il fiato a tutti e il Massa ne approfitta per mettere a punto la parte fisica in vista delle ultime quattro gare di stagione.
Al Marcellino Cerulli i nero azzurri hanno affrontato in amichevole il Positano dell’ex tecnico Federico Cuomo. Vittoria con il minimo scarto firmata Marino.
“E’ servita solo a sgranchirsi le gambe”, spiega mister Gargiulo. “Si è lavorato tanto in questi giorni e non si deve perdere il ritmo gara”.
I ragazzi del presidente D’Amato dopo un ottimo girone di andata hanno perso un po’ di smalto, ma se la giocheranno sino alla fine.
“Ci sarà spazio anche per gli altri” rilancia il tecnico, “Guai a pensare che siamo sazi. Abbiamo affrontato tutti con la massima determinazione e non andremo allo sbaraglio”.
Una disamina che non fa una grinza quella dell’allenatore del Massa dei miracoli. Si è allenato con il gruppo anche il centrocampista classe ’94 Antoninoo Cuomo che si sta riprendendo dopo un periodo di stop causato da una fastidiosa ernia.
“Si allena con tutti per fortuna, ma non sarà gettato nella mischia subito – conclude Gargiulo -. Passo dopo passo si ritaglierà il suo spazio”.
Sabato all’Italia di Sorrento il Massa sarà protagonista di un’amichevole contro i rossoneri di Aldo Papagni fermi per la sosta pasquale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!