Barletta – Sorrento 0-0, il tabellino e il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vittorio Bernardo, suo l’assist per il gol poi divorato da Musetti (foto Pollio)

BARLETTA – SORRENTO 0-0
BARLETTA: (3-5-2): Liverani; Burzigotti, Camilleri, Di Bella; Calapai (dal 35′ s.t. Pippa) Prutsch, Allegretti, Dezi, Molina; Simoncelli (dal 30′ s.t. Cicerelli) Barbuti (dal 20′ s.t. La Mantia) A disp: Pane, De Leidi, Meucci, Meduri. All.Orlandi.
SORRENTO (3-5-2): Rossi; Balzano (dal 16’p.t. Fusar Bassini) Ciampi, Terminiello; Kostadinovic, Guitto (dal 40′ s.t. Tortolano) Beati, Salvi, Bonomi; Musetti (dal 26′ s.t. Corsetti) Bernardo. A disp: Polizzi, Ferrara, Esposito A. Iuliano. All.Papagni.
Note: ammoniti: Barbuti (B), Kostadinovic (S) calci d’angolo 4-2 recuperi: 2′ primo tempo, 3′ secondo tempo presenti circa 1800 spettatori

PRIMO TEMPO
4′ Cross dalla destra di Calapai, Simoncelli in spaccata conclude alto.

13′ Bel cross di Calapai dalla trequarti destra che pesca Molina sul filo del fuorigioco, il destro dell’ex Foggia e’ però fiacco, con Rossi che fa sua la sfera senza problemi.

16′ Balzano, colpito duro in uno scontro di gioco, è costretto ad alzare bandiera bianca. Al suo posto entra Fusar Bassini che si piazza a sinistra, con Bonomi che va a comporre il terzetto difensivo con Terminiello centrale e Ciampi sul centro destra.

22′ Cross di Fusar Bassini, Bernardo stoppa di petto e appoggia fuori per Beati il cui destro termina ampiamente alto.

27′ Guitto conclude senza pretese dalla lunga distanza al termine di una buona azione manovrata, Liverani non ha problemi a far sua la sfera.

30′ Ci prova anche Bernardo dalla lunga distanza, il pallone si spegne di poco alla destra della porta difesa da Liverani.

34′ Contropiede dei rossoneri concluso da Guitto, il tiro è però telefonato, Liverani ringrazia.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

36′ Rinvio di Burzigotti, il pallone carambola sul piede di Musetti che per poco non beffa Liverani, appostato fuori dai pali.

47′ Super occasione del Sorrento: il vento che spira forte sul “Putilli” favorisce Bernardo che dal fondo serve perfettamente Musetti, l’attaccante rossonero,  ad un metro dalla linea, prima cicca la sfera, poi  colpisce Liverani che salva un gol praticamente già fatto.

SECONDO TEMPO

5′ Calcio d’angolo di Dezi, Camilleri stacca più in alto di tutti ma conclude fuori misura.

18′ Buon cross dalla destra di Kostadinovic, Musetti devia in spaccata ma Liverani è attento e blocca.

28′ Il Sorrento è messo male dietro, sul cross dalla destra di Allegretti, Kostadinovic è in ritardo e Ciampi fuori posizione, Simoncelli appostato sul secondo palo calcia a botta sicura, trovando sulla sua strada il ritorno di Ciampi che devia in calcio d’angolo.

34′ Il rinvio lungo di Liverani arriva, con il favore del vento, direttamente a La Mantia che da posizione defilata colpisce col destro l’esterno della rete.

43′ Ci prova Allegretti da calcio di punizione da circa 40 metri, Rossi respinge con i pugni.

44′ Cross dalla sinistra di Pippa, Terminiello buca l’intervento, alle sue spalle sbuca La Mantia che a due passi da Rossi conclude di un soffio a lato.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!