Vico, parla Sorrentino: “Giocare da capolista grande emozione, squadra competitiva”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrentino in azione nel derby contro il Massalubrense

Vico Equense – Due grandi prestazioni contro Massalubrense e Libertas Stabia nelle prime due gare da titolare in questo campionato hanno consegnato ai tifosi un Giuseppe Sorrentino che potrà essere decisivo nella lotta alla D. Decisivo nell’ultima gara con un delizioso assist per Evacuo, il centrocampista ex Sapri, Catanzaro e Marcianise racconta il suo momento positivo: «Ho giocato in società prestigiose, ora mi trovo a Vico, una società  altrettanto importante, e giocare da capolista è una grande emozione, si sente un po’ il peso dell’obiettivo ma è solo un motivo in più per fare bene».
Un tocco di classe quello per la rete dell’attaccante vicano che ha aperto le danze in una partita difficile contro una Libertas ostica: si dice spesso che un assist è meglio di un gol e questo è uno di quei casi: «Conosco bene Davide Evacuo, siamo amici anche fuori dal campo e conosco bene le sue caratteristiche, in campo basta uno sguardo e ci capiamo, vedere dopo l’assist la palla in rete è stata una bella emozione, è stato importante passare in vantaggio e sbloccare la partita».
Mister Ciaramella ha dichiarato a margine dell’ultima sfida di voler completare la rosa con un paio di elementi; il centrocampista classe ’88 considera il roster vicano di gran qualità e già capace di puntare alla vittoria anche se una quantità di soluzioni maggiore non potrebbe che fare bene: «Credo che siamo tutti giocatori di livello, che hanno fatto categorie importanti: Angelo Somma, Baldo Somma, Scarlato, teta, Merenda, hanno alle spalle carriere importanti. Tenneriello in attacco sta facendo benissimo, comunque il troppo non stroppia mai, un paio di arrivi sarebbero garanzia in caso di infortuni o squalifiche. Per me va bene già così e con questa squadra possiamo vincere il campionato». L’ultimo commento di Sorrentino è dedicato al tecnico Ciaramella, già conosciuto in passato: «Ho già avuto il mister in passato per poco tempo a Sapri e mi fece un’ottima impressione, credo che i risultati parlino da soli, arrivare in una squadra completamente nuova a campionato quasi finito e trovare due vittorie non è facile, in più abbiamo giocato bene e creato tanto».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!