Basket U19M: Fortitudo la vittoria a Boscoreale potrebbe non bastare

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Doveva vincere e ci riesce senza particolari problemi la Fortitudo under 19 maschile al cospetto delle cenerentola Boscoreale. I costieri tenteranno sino alla fine di riuscire a raggiungere l’ultima piazza utile per disputare le fasi finali regionali, ma il calendario è tutt’altro che propizio.
Era l’ultima trasferta dell’anno e la partenza è di quelle positive per una compagine giovane al cui roster mancavano alcune pedine importanti e con 3 under 17 a referto. Non pativano l’esordio i giovani D’Esposito e Sorrentino, mentre restavano ai box Schettino e De Martino.
Il gap e la pietra tombale per chiudere il match erano posti dopo soli 20 minuti di gara. Bianco verdi troppo forti per la resistenza dei padroni di casa. All’intervallo lungo il vantaggio era già di dieci punti.
Alla ripresa del gioco Boscoreale tentava un rientro, ma i costieri arginavano bene i padroni di casa. Dopo altri 10 giri di lancette il margine aumentava di un punto. Non un match brillante anche perché la testa era volta alla sfida tra Secondigliano e Torre Annunziata. Ultimo quarto dove la resistenza di Boscoreale veniva meno e i ragazzi di coach Marino aumentavano il margine sino a 15 punti e festeggiavano altri due importantissimi punti in classifica.
Il successo passava in secondo piano quando la compagine della presidentessa Stinga veniva a conoscenza del successo dei partenopei sulla CbTa. Infatti, complice il riposo nell’ultimo turno di campionato alla Fortitudo resta un solo match per cercare di restare agganciata al treno play-off.

(U19M) PALL.BOSCOREALE—FORTITUDO  44 -59
( 12-16; 9-15; 13-14; 10-14)
Fortitudo Sorrento: Esposito 8, Mastellone 9, D’Esposito 4, Amato 7, Di Maio 2, Gargiulo 3, Ardia 11, Giordano 2, Sessa 3, Attanasio 8, Sorrentino 1, Vespoli 1. All.: Marino.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!