Le pagelle del Vico nel 2-1 alla Libertas Stabia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Ancora una bella prestazione per Cirillo

Le pagelle della redazione di Sportinpenisola ai giocatori del Vico che hanno conseguito una importantissima vittoria contro la Libertas Stabia. Somma un motorino, grandi prestazioni di Sorrentino, Merenda e Scarlato attesissimo all’esordio.

Amodio 5: qualche indecisione di troppo, soprattutto nell’occasione del gol della Libertas, preso su tiro centrale da punizione, complice una apertura della barriera. La giornata opaca non ha influito sul risultato, comunque.

Cirillo 6,5 – Corre su e giù sulla sinistra, suo il tiro che regala il raddoppio al Vico, in altre due occasioni mette in condizione i compagni di segnare. In continua crescita. Dal 40′ st Pecorelli sv.

Merenda 7 – Dopo l’esordio titubante con il Massa, praticamente è perfetto. Con Scarlato formerà una diga difficilmente superabile. Dal 22′ st Trezza 6 – Fisico da granitico centrale, prima apparizione positiva.

Scarlato 6,5 – Qualità, esperienza e fisico si vedono e si sentono. Esordio tranquillo, non soffre troppo ed è sempre elegante negli anticipi. Di testa non ha rivali.

Spasiano 6 – Compito svolto senza sbavature, sulla sua fascia il Vico non corre alcun pericolo.

Mansour 6 – L’impressione è quella di un talento non espresso al massimo, pochi gli spazi nel primo tempo, fino al tiro spettacolare con cui sfiora il gol; nella seconda frazione è più presente ma mai devastante come potrebbe.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Somma A. 7 – Che partita! Corre ovunque, per tutta la gara, riesce a spezzare il gioco altrui, fa espellere Celardo, offre buoni palloni ai compagni. Ha ritrovato la forma fisica con una rapidità impressionante.

Somma B. 6 – In ombra rispetto al secondo esordio dell’anno condito da doppietta, offre l’assist a Mansour nel primo tempo rischiando la faccia e poi puntella il centrocampo senza sbavature.

Sorrentino 7 – Ancora una bellissima prestazione del giovane centrocampista che si sta rivelando vero talento. Aggressivo quanto basta, offre un assist delizioso a Evacuo. Bravo! Dal 32′ st Teta 6: ritorno in campo contro l’ex squadra. Pochi minuti. Potrebbe aspettare di più sulla punizione che calcia frettolosamente all’ultimo minuto, ma è un dettaglio.

Tenneriello 6 – Meglio da ala che da punta. A sinistra sfrutta le sue lunghe leve e mette palloni in mezzo, in attacco gli manca il tempo della prima punta nelle due occasioni a disposizione. Crescerà.

Evacuo 6,5 – Punto di riferimento del Vico, attorno a lui ruota la manovra durante tutta la gara. Gioca bene di sponda e come al solito colpisce in una delle poche occasioni capitategli.

Ciaramella 6,5 – In due partite dà già una parvenza di squadra al suo Vico. Gli manca un ricambio in attacco, ma è già a buon punto. Registra bene la fase difensiva e a centrocampo, pur non disponendo di un regista puro sistema perfettamente  Sorrentino e i due Somma.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!