Basket Promozione: La Fortitudo Sorrento fa due facce e non vince

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Come due facce della stessa moneta la Fortitudo Sorrento scivola sul parquet amico della tensostruttura Tasso. Era un match da poter vincere, ma complice una folle prima parte di gara i bianco verdi vengono schiantati dai partenopei che ringraziano e gestiscono.
Le strutture sportive della terre delle sirene sono quello che sono e alla fine i 20 minuti iniziali sono come una buccia di banana per la squadra di casa che a causa dell’eccessivo nervosismo dovuto al campo impraticabile vanno con i piedi di piombo e all’intervallo lungo sono sotto di 16.
Coach Cascella si fa sentire negli spogliatoi, ma alla ripresa le cose non riescono ad andare meglio. I fortitudini prima vengono risucchiati nel vortice Collana con il gap che si porta sul +20, poi un immediato rientro grazie ai canestri di Persico e Rossi che firmano il -3.
Gara riaperta e tutto il pubblico che preme affinché i ragazzi della presidentessa Stinga riescano nell’impresa di sfangarla, ma il Collana non ci sta e riapre la forbice del distacco. A 300 secondi dalla fine ancora Persico con Tito consentono alla Fortitudo di giungere ancora a -3, ma il 5° fallo di Rossi distrugge i piani di rimonta dei sorrentini.

(promo) Fortitudo Sorrento – Collana basket 61-66
(14-18 19-35 36-47)
Fortitudo Sorrento: Persico 14,  Esposito Nico 11, Tito 3, Somma 2, Ardia 2, Rossi 16, Esposito Giu 2, Amendola 11, Vazza, Palomba, Cascella G,  Parvolo. All.: Cascella E.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!