Apd U17M: sabato e domenica il Memorial Foroni

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il dirigente dell’Apd Francesco Carotenuto parla del prossimo Memorial Foroni

Sant’Agnello – Si parte. Dopo i fasti della scorsa stagione conclusi con il fantastico sesto posto nazionale conquistato in quel di Pomezia, l’Apd U17 maschile allenata da Russo e Scognamiglio comincia ad assaporare l’aria nazionale: sabato e domenica la squadra del presidente Carotenuto affronterà il memorial Foroni, kermesse che vedrà affrontarsi le migliori squadre d’Italia prima delle finali della prossima primavera.
Il dirigente costiero Francesco Carotenuto presenta la manifestazione alla quale l’Apd si presenterà con un bel carico d’esperienza in C: «L’esperienza in C è stata pianificata proprio per affrontare meglio gli appuntamenti nazionali, facendo quella pratica che è impossibile fare a livello regionale, dove il livello medio si è abbassato. Speriamo che i ragazzi riescano a far fruttare tutto questo, non so come andrà ma ce la metteremo tutta. Il livello della manifestazione si è alzato, partecipano al Memorial tante squadre molto competitive che non riescono ad andare alle nazionali perchè chiuse da corazzate come la Sisley,  sarà un buon banco di prova per noi».
Il roster della manifestazione è composto da Pallavolo Modena Casa Modena, Argentario Risto 3 Rovereto, Bassano Volley, Bre Banca Lannutti Cuneo, Trentino Volley, Carige Genova, Materdomini Castellana Grotte, Volley School Rifle Catania, Teate Volley, Apyross Volley Game Falconara, Volley Team Club On Line Service San Donà, Carotenuto Sant’Agnello, YAKA Volley Malnate, Vero Volley Milano, Umbria Volley San Giustino e Polisportiva Tuscania. nel girone all’italiana a tre al quale parteciperà l’Apd figurano la squadra di casa, La Piave Volley, e la Mezzaroma Volley, incontrata l’anno scorso nell’ultimo appuntamento delle nazionali, nella gara che è valsa il sesto posto, terminata 3-1 per i laziali. Un set vinto allora, con la maggiore esperienza accumulata in campionato con la squadra di C, potrebbe riservare sorprese: «Nel girone affronteremo Mezzaroma e La Piave, poi a seconda della posizione Trento o la Sisley. La Piave è una bella squadra che non è riuscita ad arrivare alle nazionali l’anno scorso ma sta facendo benissimo. Nella gara con Mezzaroma speriamo di fare meglio dello scorso anno, ma non sarà facile».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!