Basket Promozione: Fortitudo che Somma

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Partita giocata molto sottotono da Sorrento,forse perché sapevano che l’avversario era molto più scarso essendo ultimi in classifica. Infatti, il primo quarto lo si conclude sotto di 1.Nel secondo quarto un grande Somma da fuori molto preciso fa si che si conclude sopra di 9,sembra fatta, ma il 3 parziale dormita di tutti e i bianco verdi ritornano sotto di 2.
La compagine costiera si affida ancora una volta al solito Somma nel quarto tempo. Il play-guardia si carica i compagni sulle spalle e spezza l’equilibrio degli ultimi 10 minuti che termina con una tripla di Tito che annienta le speranze di rientro della Tresana.
Senza u19 sono 3 under 17 che si uniscono alla Promozione buona prova per Palomba che realizza 3 punti e gioca anche nei momenti topici,va a segno anche Nunzio Montuori, peccato per lo zero di Giovanni Persico, ma valgono sempre le “paste” per questi 3 under all’esordio. Nel tabellino anche Celentano. Sotto i tabelloni c’è aria fresca con il ritorno di Rossi dopo tre settimane di assenza.
Coach Cascella prende per buono più il risultato della prestazione.
“La vittoria contava più della prestazione è questo è stato ora si lavora in palestra per migliorare la difesa  ed il controllo mentale,felicissimo per la prova di Somma che dopo l infortunio riesce a fare la sua prima partita da protagonista e spero che ora si è sbloccato mentalmente,felice anche per il ritorno di Rossi un po’ affannato che sicuramente ci darà una mano in queste ultime 5 finali.
Ora sotto con il Collana una prima finale da non fallire e nella quale dare il 100%”.

(promo) Tresana basket – Fortitudo Sorrento 55-72
(13-12 26-35 49-47)
Fortitudo: Persico M 2, Palomba 3, Tito 6, Somma 28, Rossi 9, Esposito 11, Celentano 2, Montuori 2, Parvolo 1, Amendola 8, Persico G, Vazza. All.:Cascella

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!