Guadagnuolo show, il Vico cala il settebello

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Ancora una doppietta per Roberto Guadagnuolo

Temeva un calo di concentrazione mister Sorianiello dopo la vittoria di Torrecuso, ma il suo Vico fa la voce grossa e risponde presenta anche in quel di Campagna.
La compagine azzurro oro dimostra ancora una volta il suo valore con il ruolino di marcia che si fa impressionate.
Contro la formazione di mister Maiorano, Martone e compagni piazzano il settebello. Una sfida equilibrata per la prima parte del match, ma che i vicani mettono in discesa dopo il penalty trasformato da Guadagnuolo che apre il tabellino.
Poi nel finale di tempo un gran tiro dal limite dello stesso Guadagnuolo e un bel colpo di testa di Noviello davano la spallata decisiva. Nella ripresa, infatti, Polverino e Martone allungavano ancora (0-5); De Nigris accorciava, ma Mansour e ancora Polverino fissavano l’1-7.
Numeri da capolista quelli del Vico che vanta con 66 reti il miglior attacco del girone a cui si aggiunge una difesa blindata solo 13 i goal al passivo condito da un grande gruppo può consentire ai costieri di lanciare la volata promozione a 8 giornate dalla fine.

Città di Campagna – Vico Equense 1-7
Città di Campagna: Marino 5.5, Giordano 5.5, Del Vecchio 5.5, Vece 5.5, De Nigris 6, Gilberti 5.5, Marantino 5.5, Volpe 5.5 (1’st Maiorano 5.5), Silva 5.5, Picariello 5.5 (5’st Gaeta 5.5), Citro 5.5. All. Maiorano 5.5.
Vico Equense: Amodio 6.5, Cirillo 7, Spasiano 7, Vitiello 7, Noviello 7, Imparato 7 (12’st Caiazza 7), Mansour 7, Martone 7 (10’st Sorrentino 7), Evacuo 7, Guadagnuolo 7.5 (19’st Tufano 7), Polverino 7.5. All. Sorianiello 7.
Arbitro: Santoro di Messina 6.
Reti: 15’pt rig. Guadagnuolo, 40’pt Guadagnuolo, 44’pt Noviello, 4’st Polverino, 8’st Martone, 24’st De Nigris, 31’st Mansour, 45’st Polverino.
Note: Ammoniti Marino, Maiorano e Giliberti. Rec.: 1’pt; 2’st.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!