Volley Ia Divisione F: Apd la rincorsa continua

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Solita formazione di partenza con il solo cambio in regia tra De Caro e l’assente capitan Iaccarino Pina. Quindi D’Esposito opposto, Savarese e Iaccarino Paola di banda, Russo e Palomba a centro e Bagnulo libero. In panchina le sole D’Angiolo e Soldatini.
Parte forte l’APD che piazza subito un buon margine di vantaggio, ottime in battuta, bene a muro soprattutto con Russo, perfetta la gestione del gioco da parte di De Caro, grazie anche alla buona ricezione, che fa attaccare tutte le giocatrici, soprattutto una D’Esposito inarrestabile, e il set scivola via velocemente.
Nel secondo parziale cala un po’ il gioco delle santanellesi, dovuto soprattutto alla ricezione non proprio ottimale e va sotto di 5 punti la Apd, ma appena Savarese e Bagnulo aggiustano la ricezione le biancoblu viaggiano che è una meraviglia.
Terzo set che parte con il cambio a centro tra  D’Angiolo e Palomba. Una melodia perfetta per il mister, battute efficaci, bene a muro, ricezione pulita e De Caro che smista palloni a tutte per una chiusura netta e senza appelli.
“E’ stata un’ottima partita da parte di tutte le ragazze, adesso ci attendono due partite in 4 giorni da vincere assolutamente e sperare sempre che la capolista faccia un mezzo passo falso”. Queste le parole di coach Celentano.

Oplonti – APD 0-3
(16/25 – 21/25 – 15/25)
Apd Carotenuto: De Caro, Iaccarino Pa, D’Esposito, Savarese , Russo, Palomba, Bagnulo (L), D’Angiolo, Soldatini. All.: Celentano.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!