Prato – Sorrento: Il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Gianluca Nocentini autore della rete del vantaggio costiero (foto Penna)

Il film della gara tra Prato e Sorrento che ha visto vincere la compagine della terra delle sirene per 2-1.

18’pt dopo una predominanza del prato lampo costiero con Musetti. Lancio in profondità di Guitto per il numero 9 rossonero che a tu per tu con Layeni calcia male e permette al pipelet toscani di intervenire con efficacia.
1- 0 20’pt vantaggio del Sorrento. Guitto calibra una punizione sul palo lungo, Di Nunzio fa da torre per Nocentini che mette dentro con il destro il pallone del vantaggio.
26’pt cross molto lungo di De Agostini sul quale non arriva Tiboni.
2-0 28’pt Raddoppio del Sorrento. Calcio d’angolo battuto da Tortolano, respinta della difesa, Guitto dal limite calcia in diagonale, Layeni non é perfetto nell’intervento e per Musetti il tap-in è una pura formalità.
34’pt Napoli dal limite palla deviata in angolo da Nocentini.
2 – 1 38’pt palla in area Nocentini interviene in malo modo, la palla giunge sui piedi di Casini che con un pregevole diagonale accorcia le distanze.
41’pt Napoli per Tiboni in verticale, controllo e tiro del n°11 deviato in corner da Nocentini.
42’pt Di Nunzio sfiora l’autorete su cross dalla sinistra di De Agostini.
47’40 Nocentini commette fallo al limite dell’area e Napoli su calcio piazzato chiama Rossi all’intervento in tuffo.

 Film st
2’st Sbaglia il controllo Bagnai, Tortolano si invola, ma al limite dell’area si incarta e i lanieri si salvano.
5’st sinistro di Guitto dal limite con i pungi Layeni.
7’st Cavagna dai 20’mt palla sul fondo.
13’st Dubbio contrasto in area del Sorrento con Di Nunzio che contrasta in modo energico Essabr, ma per l’arbitro è tutto regolare.
18’st Essabr ci prova su punizione dai 20 metri palla alta.
20’st Essabr entra sul cross dalla sinistra e tocca quel tanto che basta Rossi è super e ferma tutto, ma per il guardalinee è off-side.
Il Prato preme, il Sorrento tiene botta, ma non riesce a colpire quando riparte.
32’st Su azione d’angolo la palla giunge a Di Nunzio, ma il suo tiro è murato.
47’st Corsetti in area si accentra  e calcia centralmente, para facile Layeni.
48’22 punizione dal limite. Tocco a due tira Essabr palla in curva.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!