Qui Nocera: Si ritorna al 4-3-3

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Allenamento di rifinitura questa mattina per la Nocerina che ha curato gli ultimi dettagli in vista della gara contro il Sorrento. Sfida da vincere a tutti i costi per concludere al meglio un 2012 decisamente avaro di soddisfazioni per i colori rossoneri.

Auteri per l’occasione sembra intenzionato a rispolverare il 4-3-3, sistema di gioco in grado di garantire equilibrio in tutti i reparti. Tra i pali ci sarà Giovanni Russo che darà un turno di riposo ad Aldegani, non proprio perfetto nelle ultime uscite. In difesa la squalifica di Baldan impone scelte quasi obbligate, almeno sulle fasce; sulla destra agirà Daffara, uno dei più positivi delle ultime apparizioni. A sinistra torna titolare Chiosa dopo la sosta forzata contro la Carrarese. Coppia centrale inedita composta da Scardina, che rientra dopo l’infortunio, e Andelkovic alla seconda da titolare dopo gli scampoli di partita nella prima di campionato contro l’Andria. Scelte obbligate anche a centrocampo, vista l’assenza di capitan Bruno. Insieme a De Liguori e Corapi ci sarà Desiderio Garufo, che ritorna dal primo minuto dopo tre partite di assenza causa infortunio. In attacco rientrerà Negro che ha scontato la sua squalifica. Insieme a lui ci saranno Evacuo e Mazzeo.

PROBABILE FORMAZIONE NOCERINA (4-3-3): Russo G; Daffara, Andelkovic, Scardina, Chiosa; Garufo, De Liguori, Corapi; Mazzeo, Evacuo, Negro. A disp. Aldegani, De Franco, Crescenzi, Lettieri, Merino, Schetter, Russo N. All. Auteri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!