NPG in trasferta all’esame Brindisi

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Una importante sfida attende la NPG Polisportiva Sorrento sabato prossimo: la squadra, dopo la vittoria mozzafiato contro Santa Marinella nella nona giornata, si sposterà a Brindisi per affrontare la capolista Futura.
Le ambizioni sorrentine dovranno misurarsi con una squadra capace di racimolare 16 punti in classifica, effetto di ben otto vittorie in nove gare, tutte consecutive dopo la sconfitta iniziale contro Civitanova Marche. Una vera e propria corazzata che coach Santini è riuscito a regolare in modo da permetterle un rendimento da schiacciasassi. L’ultimo scalpo conquistato dalle pugliesi quello dell’Athena Roma, battuta nell’ultima partita per 67-78. Il miglior attacco del campionato, 626 punti a partita con una media stellare di 69,6, ha avuto ragione delle romane guidate dalla guardia Laura Perseu, scatenata con 29 punti all’attivo. Attenzione anche alla giovanissima Marzia Tagliamento, classe ’96, che ha firmato contro Roma ben 15 punti e si è già guadagnata la convocazione in Nazionale Under 17 per la trasferta delle azzurre in Ungheria in occasione degli Europei.
Molto importante, infine, il lavoro difensivo di Passon e Diene, rispettivamente 14 e 10 rimbalzi nell’ultimo match.
Coach Falbo avrà a disposizione una squadra che risente ancora degli infortuni che l’hanno colpita nel corso del campionato ma che si è ricaricata a dovere con la vittoria contro Santa Marinella arrivata al primo extra time per un solo punto, con il risultato di 53-52. I due punti hanno riscattato due sconfitte consecutive ed hanno rimesso sui giusti binari il campionato delle costiere. Sarà una gara molto particolare per il pivot Giorgia Ermito che giocherà nella sua città natale e che ha mosso i primi passi nel basket proprio nella società che detiene il primo posto nel girone C del campionato di A3.
La carica della numero 6 sarà fondamentale per rubare punti importantissimi alle avversarie per avvicinarle in classifica. Palla due alle 18.00 al PalaZumbo di Brindisi: arbitri dell’incontro saranno Di Benedetto di Barletta e Schena di Grotte.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!