La scommessa del 14 dicembre: Sparta Rotterdam e Monaco per la vittoria

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

I consigli di Sportinpenisola per la scommessa del 14 dicembre. La B olandese con lo Sparta Rotterdam, la Ligue 2 con il Monaco.

Rennes – Valenciennes – ore 20.45 – due deluse dell’ultimo turno di campionato. Il Psg ha violato con un poker al Nungesser. Rosso neri che in casa non vantano un percorso vibrante. Le ultime due sono state una sconfitta e un pari con Brest ed Evian compagini non irresistibili. Il Valenciennes non ha un rendimento esterno eccitante, ma nelle ultime 5 lontano da casa la gara è terminata con goal quattro volte. Potrebbe essere una gara da X, rischioso, ma goal possibile.

Monaco – Nimes – ore 18.45 – Ranieri ha chiesto ai suoi la riscossa dopo la sconfitta con il Caen. Il roster dei monegaschi è di primo pelo e farebbe bene anche in Ligue 1. Bianco rossi che fuori casa stentano segnano poco e subiscono poco. Ci fidiamo della Ranieri’s band 1.

Sittard – Maastircht – ore 20 – I giocatori della città del trattato sono in serie di pareggi, ben 3 nelle ultime uscite. Persa la testa del girone non hanno mai mancato il bersaglio in tutte le X che hanno fatto. Il Sittard ha chiuso 4 delle ultime 5 partite con goal. Quindi considerato l’attacco della seconda in classifica ci fidiamo. Goal.

Twente – Heracles – ore 20 – Una delle migliori difese della Eredivise contro la peggiore. Il coefficiente di reti a gara degli ospiti è la seconda di tutta la A olandese. Considerata la capacità almeno nel campionato nazionale di subire poco ci sarà il goal? Giocarlo sembra un azzardo, ma anche quando ha perso o vinto nettamente l’Heracles ha subito o fatto una marcatura. Goal.

Sparta Rotterdam – Telstar – ore 20 – Partita che sulla carta pende nettamente a favore dei padroni di casa. Gli uomini del porto sono primi hanno un ruolino di 7 vittorie e un pari in casa. Ospiti che fuori non sono irresistibili e reduci da 4 sconfitte nelle ultime 5 lontano dallo Schoonenberg Stadion. 1.

Rennes – Valenciennes – ore 20.45 – goal (1.80)
Monaco – Nimes – ore 18.45 – 1 (1.52)
Sittard – Maastircht – ore 20 – goal (1.45)
Twente – Heracles – ore 20 – goal (1.60)
Sparta Rotterdam – Telstar – ore 20 – 1 (1.36)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!