Posiedon team: Marco Gargiulo si tinge d’azzurro

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il campione costiero Marco Gargiulo

Marco Gargiulo si tinge ancora una volta di azzurro.
L’atleta del Poseidon convocato nel Club Azzurro 2012 parteciperà ad uno stage di fotografia subacquea a Roma organizzato dalla Fipsas per il Team Nazionale di Fotografia Subacquea e per i coordinatori di zona.
L’appassionato fotografo subacqueo costiero cercherà di affinare tecnica e occhio in vista dei prossimi mondiali. Gargiulo dopo il piazzamento del 2011  nelle acque di casa e il piazzamento del 2012 tenterà di essere selezionati per i prossimi campionati del mondo.
Lo stage è finalizzato all’approfondimento di temi di grande interesse per la formazione tecnico-culturale del fotografo subacqueo, oltre che al rinnovamento ed al miglioramento sia dell’aspetto organizzativo delle gare, sia degli standard formativi del fotosub agonista.
Oltre al campionissimo della costiera ci saranno altri otto fotografi subacquei che comporranno il Club Azzurro ( Silvia Boccato, Primo Cardini, Michele Davino,  Stefano Proakis, David Salvatori, Francesco Sesso e Francesco Visintin ), i coordinatori di zona Domenico Innaccone, Stefano Proakis ed Elio Nicosia, il Direttore Sportivo Mario Genovesi, il Direttore Tecnico Settimio Cipriani e il Coordinatore Nazionale Domenico Russo.
Aprirà i lavori il presidente del Settore Attività Subacquee, il prof. Alberto Azzali.
Si tratta di un appuntamento che la Federazione puntualmente organizza per stimolare e migliorare la preparazione tecnica degli atleti e degli addetti ai lavori. Quest’anno sarà ancora più interessante visto la propedeuticità ai prossimi Mondiali del 2013.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!