Vico: pokerissimo al freddo e al gelo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Un Vico smagliante in una giornata gelida e sferzata da un vento ancora più freddo se possibile. Il pokerissimo all’Eclanese fanalino di coda regala un Somma in forma esuberante ed un Evacuo che ha prontamente timbrato il cartellino bagnando il suo esordio con un bel gol da attaccante vero.
Parte subito bene il Vico che sembra padrone del campo contro un’Eclanese falcidiata dalle assenze e dagli sconvolgimenti del mercato: dopo due occasioni per Martone e Somma che hanno scaldato l’ambiente al 15′ arriva il gol di Romano servito da un bell’assist dalla destra di Cirillo. Da quel momento in poi partita in discesa. Al 26′ ancora rete per i padroni di casa con Martone che approfitta di una palla vagante e segna il raddoppio di destro.
Il 3-0 arriva al 29′ con una staffilata di sinistro di Baldo Somma, servito da una sponda di Evacuo, che si infila all’angolino. Piove sul bagnato per  l’Eclanese: si fa male il numero 10 Ruggiero che esce per infortunio.
Il secondo tempo è solo una passerella per i vicani: occasioni per tutti, De Simone in primis che sfiora il gol in due occasioni, ma poco gioco considerato il risultato ed il clima. Al 19′ arriva il poker vicano sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra: la spunta Romano che tocca la palla segnando la sua doppietta personale. Arriva la prima gioia in costiera anche per Davide Evacuo che dopo averci provato per tutta la gara firma il 5-0 con un tocco sull’uscita del giovanissimo portiere avversario. Finisce tra gli applausi del coraggioso pubblico presente; il Vico lancia un segnale importante al campionato.

Vico Equense Calcio – Eclanese 5 – 0
Marcatori: (15′ pt) Romano (V); (26′ pt) Martone (V); (30′ pt) Somma (V); (19′ st) Romano (V); (30′ st) Evacuo (V);
Vico Calcio: Amodio, Cirillo (18′ st Raffone), Spasiano, Vitiello, Caiazza, Imparato, De Simone, Martone, Evacuo, Somma (6′ st Arietano), Romano (20′ st Venditto). All.: Luigi Sorianiello. A disp.: Cinque, Pecorelli, Russo, La Mura
Eclanese: Gubitoso, De Simone S., De Simone P., Sanseverino, Scaringi, Mustone, Renga (20′ st Tammaro), D’Andrea (36′ st Di Fronzo), Cannalonga, Ruggiero (32′ pt Frusciante), Rossi. All.Montanile. A disp.: Tomacelli, Rossetti.
Arbitro: Luca Spasiano di Torre del Greco (Battista/Palomba)
Ammoniti: Rossi (E); Scaringi (E); Mustone (E);

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!