Somma: “I testa coda le partite più difficili”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Dopo un girone d’andata ad intermittenza a causa di un infortunio e della mancata possibilità di una adeguata preparazione  Baldo Somma, centrocampista vicano che ha già dato modo di far vedere il suo valore nelle apparizioni accumulate finora, vuole prendersi la squadra: «E’ una promessa che ho fatto allo staff, voglio diventare l’uomo in più di questo Vico – commenta Somma -, vengo da una mancata preparazione e non sono ancora al top ma man mano che mi alleno trovo la forma giusta. Noi però facciamo gioco di squadra e la prestazione del singolo vale poco». Anche secondo lui l’ultima sconfitta del Vico contro il Città di Angri non peserà sul prosieguo del campionato:  «E’ una sconfitta che pesa poco – continua il centrocampista -, abbiamo disputato un ottima gara, non possiamo abbatterci per il prosieguo del campionato. Ci eravamo prefissi due obiettivi ma ora che siamo fuori dalla coppa dobbiamo concentrarci sul campionato».
La società è attivissima sul fronte mercato e la squadra accoglierà nuovi elementi: «La squadra a mio parere è già completa ma tocca alla società fare le proprie valutazioni sul mercato – spiega -, secondo me siamo già competitivi  ma chi arriverà farà bene».
Al Massaquano domenica arriverà l’Eclanese, fanalino di coda del girone B d’Eccellenza. Il Vico dovrà ripassare la lezione imparata contro l’Angri, quando fu sconfitta per 3-0 in un testacoda ad alto rischio: «Sono queste le gare più difficili – conclude Somma -, dobbiamo giocarla come se fosse contro la prima con determinazione. Queste squadre vengono a chiudersi e raddoppiano l’impegno, bisogna stare attenti».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!