Il Sorrento è tutto un quiz

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Porte chiuse come consuetudine all’Italia il giorno della rifinitura. Bucaro serra cancelli e fila per provare a tornare al successo.
Il Perugia giunge in costiera con l’incubo di dover ritornare in ritiro in caso di risultato non positivo.
I costieri vedono i fantasmi dei tre punti. Da settembre solo pareggi e sconfitte per i rossoneri che con le unghie  con i denti cercheranno di strappare punti come lupi affamati ai grifoni.
La pressione è equamente distribuita tra le parti. Tutti con grande applicazione vorranno raggiungere quel sogno chiamato 3 punti.
In penisola piove da tre giorni, ma il tecnico del Sorrento non si preoccupa del manto erboso dell’Italia, “sarà solo più veloce” ha commentato in conferenza stampa. Infatti, i pensieri di Bucaro sono tutti per chi scenderà in campo.
I convocati sono 19, ma di attaccanti puri non ce ne sono. Schenetti ha stretto i denti e dovrebbe andare in panchina. Un rebus intricato e complicatissimo quello dell’undici titolare rossonero.
Le prime incognite partono dai portieri. Rossi e Polizzi si giocano la numero uno. Il nuovo acquisto ritroverebbe la casacca da titolare dei costieri sette mesi dopo averla lasciata nella sfortunata trasferta di Carpi, Polizzi dopo un turno di riposo forzato.
Se le possibilità dei portieri sono al 50%, quelle della difesa salgono vertiginosamente. Dubbi sullo schieramento a 3 o 4? Solo il tecnico palermitano è consapevole della scelta con cui affrontare il Perugia.
Il 3-5-2 permetterebbe al Sorrento di blindare la mediana, ma avere degli eventuali problemi sulle fasce. Per la prima volta dall’inizio della stagione in casa il pallino del gioco potrebbe passare nelle mani degli ospiti. I sei avversari precedenti hanno tratto vantaggio dal chiudere gli spazi e ripartire e l’allenatore sembra intenzionato a speculare.
Se in mediana Zanetti e Beati partono in vantaggio sugli altri, in attacco Bucaro da bravo prestigiatore è pronto a tirar fuori il coniglio dal cilindro. Si riparte da Corsetti, ma chi tra Arcuri, Guitto e Roberto Esposito? L’ex Avellino potrebbe spuntarla per giocare alle spalle dell’attaccante di Velletri.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!