Sorianiello contento a metà: “Mica possiamo vincerle tutte”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Contento del punto preso a Palma Campania mister Sorianiello

Palma Campania – Pari e patta, ma nessun rammarico per Vico Equense e Palmese. Le due squadre hanno provato a superarsi nel corso della prima frazione, ma complice il gran caldo nella ripresa hanno abbassato i ritmi e fatto vincere la noia.
“Adesso ci aspettano un po’ tutti e la Palmese non è stata da meno dandoci battaglia dal primo all’ultimo minuto” spiega un pacato Luigi Sorianiello.
Assenti a iosa da una parte e dall’altra hanno reso più avvincente la contesa con i sostituti che volevano ben figurare.
“Chi ha giocato non ha fatto rimpiangere gli assenti – analizza il trainer costiero -. E’ stata una gara aperta, ma il gran caldo ci ha tagliato le gambe nella ripresa. Posso solo fare i complimenti ai miei ragazzi per quanto fatto”.
Se alla fine sia un punto guadagnato o un mezzo passo falso il tecnico dei bianco rossi è chiaro.
“E’ un buon punto contro un’ostica e brava Palmese – afferma Sorianiello -. Devo dare merito ai nostri avversari di averci reso la vita molto dura. Infine mica possiamo vincerle tutte”.
Mercoledì al Massaquano scenderà in campo un Vico corretto in alcuni interpreti anche per dare spazio a chi gioca poco. Il rammarico per il tecnico è di non poter fare una settimana intera di allenamento.
“Ora la coppa faremo un po’ di turno over, ma dobbiamo guardare al risultato e a rifiatare – conclude il mister -. Siamo un po’ in ritardo di condizione e avevamo bisogno di fare una settimana intera di lavoro”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!