Gargiulo:”Massa ottimo con la Virtus, ora continuiamo così”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

“Faremo la nostra gara al meglio. Le difficoltà? Fanno parte del gioco” commenta Luigi Gargiulo

Massa Lubrense – Senza giri di parole Luigi Gargiulo parla del prossimo impegno ad Atripalda. “Ripartiamo da questi sei punti che sono fondamentali nella corsa alla salvezza. un bottino che non mi immagino. Tornerà utile in periodo di magra”.
Sono caduti in due sfida prima il Sant’Agnello, poi la Virtus Scafatese. Un goal subito su palla inattiva e poi tanto Massa.
“Sono contento delle prestazioni, ma ora viene il bello – commenta l’allenatore massese -. La squadra è giovane e temo qualche calo di concentrazione che non possiamo permetterci”.
Contro la Virtus ha visto un ottimo Massa e non lo nasconde.
“La nostra prestazione ha nascosto forse i valori della Virtus Scafatese e su quel tipo di rendimento dobbiamo continuare – spiega Gargiulo -. Si deve migliorare nella gestione del match, ma si lavorerà anche per quello”.
Alla vigilia un delicato match con l’Atri. La compagine irpina lo scorso anno relegò i nero azzurri ai play-out poi vinti, ma un po’ di rivalsa non fa mai male.
“Certo che vorremmo anche rifarci dello scorso anno, ma adesso c’è da pensare a questo campionato e loro non vorranno continuare sulla striscia negativa di inizio stagione – ammette il mister massese -. Avranno anche un nuovo attaccante che di certo ci metterà in difficoltà”.
Sul tipo di gara che si apsetta Gargiulo è chiaro su quello che farà il Massa.
“Noi giocheremo il nostro calcio poi sarà il campo a dare l’ultimo verdetto –  conclude il trainer nero azzurro -. Potremmo anche trovare un Atri che si chiude e avere delle difficoltà, ma dovremo essere più bravi dei nostri avversari”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!