Si chiude il Circuito del Sole 2012 con la crono di Ischia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Gaspare Cappiello del (Team ciclismo Sorrentino) a podio nel gruppo A4 nella prova conclusiva del Circuito del Sole 2012

Ischia – Ultima e decisiva prova per il Circuito del Sole che si è disputata sull’Isola verde. Gli organizzatori hanno voluto concludere la manifestazione con una bella cronometro a circuito da ripetere più volte.
Ai nastri di partenza, domenica 23 settembre, oltre 100 ciclisti giunti da tutto il Meridione. Non era una crono semplice complice uno strappo al 5% di 600 metri piazzato nel percorso dall’organizzazione.
Finale con passerella sul piazzale antistante la chiesa della Madonna del soccorso a Forio d’Ischia.
La prova contro il tempo è stata a vantaggio dell’ex professionista della Lampre e profeta in patria Michele Scotto D’Abusco (Cicli Scotto). Il ventinovenne, nativo di Ischia, ha chiuso la cronometro col tempo di 28 minuti alla strabiliante media di 44 Km/h.
Alle sue spalle era corsa al podio per i forti Prospato (Sirino D’Aniello) , il pugliese Colletta (GS Grottaglie), quest’ultimi rivali si contendevano anche il primato assoluto nel Circuito del sole.
Colletta ha dimostrato di essere in ottima forma piazzandosi alle spalle del vincitore ischitano,  mentre Prospato giungeva quarto assoluto sopravanzato nel finale dall’elite Monzillo (team Kyklos).
Ottima prestazioni per il Team ciclismo sorrentino. La squadra costiera piazza 2 uomini nei primi dieci con Sbaratta in ottava posizione e Cappiello decimo.
Sbaratta ha terminato la frazione in quarta piazza di gruppo A3, mentre Cappiello è salito sul podio del suo raggruppamento A4, terzo all’arrivo. Bene Iaccarino che chiude entro la 30ma piazza e secondo di A8, mentre Astarita è nella top ten dello steso gruppo di Iaccarino. In A6 l’avvocato volante Stefano Pecchia chiude in 12ma piazza.
Dopo le premiazioni della gara sono stati consegnati anche i riconoscimenti del Circuito del sole 2012 con la presenza del presidente Avv Peccia e del dott. D’Amico.
Ad aggiudicarsi il Circuito del sole 2012 per una questione di scarti di prova peggiore è stato il calabrese Prospato alle sue spalle Lopardo (team D’Aniello Sirino) e il pugliese avvocato volante Gaetano Colletta( GS Grottaglie).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!