Martone comanda a centrocampo: “Siamo un gruppo eccezionale”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Martone in azione contro il Cicciano

Vico Equense – Con il Cicciano Martone ci ha provato, ma non è arrivata la sua terza rete consecutiva dopo quella all’esordio in campionato con l’Atri e in Coppa con la vis Portici. La prestazione, comunque, ha destato applausi: «Ci ho provato ancora, ma sono un centrocampista, non devo segnare in tutte le partite. Ci alleniamo giorno dopo giorno per trovare la forma migliore, con il Cicciano abbiamo fatto una grossa prestazione anche se giocare con squadre che si chiudono è sempre difficile». Leit motiv della partita la pimpante manovra del Vico che ha cercato il gol per tutto il primo tempo fino a trovarlo su rigore all’inizio della seconda frazione con Romano.
«Alla fine avremmo trovato comunque il gol – continua il numero 8 vicano – loro sono venuti per ottenere un punto e si sono difesi in 11 nella propria area ma alla fine il gol era nell’area, ci avevamo provato per tutto il primo tempo».
La forza del Vico, che non ha perso colpi neanche al 91′, dopo una partita dai ritmi altissimi, secondo Martone è comunque il gruppo:«Siamo un gruppo eccezionale, anche chi va in tribuna si fa trovare pronto, non manca mai agli allenamenti, siamo tutti professionisti pronti a dare il 100%».
Sabato terza sfida, quella esterna con la Palmese. Una squadra importante, che può inserirsi nel gruppo di squadre che vogliono fare proprio il campionato: «E’ ancora presto per dare giudizi sul campionato – conclude il mediano -, sono possibili sempre le sorprese. Ci sono cinque o sei formazioni tra cui la Palmese che hanno un organico importante. Sabato sarà dura, loro contano su un pubblico molto caldo».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!