Il Sorrento calcio riduce il costo dei tagliandi

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il vice presidente del Sorrento calcio Gaetano Mastellone

Sorrento – Lieta novella per i tifosi costieri abbonati e non. La dirigenza del sodalizio di via Califano ha deciso di ridurre il costo dei ticket d’ingresso per le partite di campionato dei rossoneri.
Il vice presidente Mastellone evidenzia come: “Ancora una volta abbiamo dimostrato di saper mantenere le promesse e di saper ascoltare la voce dei tifosi. Abbiamo fatto un sacrificio economico e ora ci aspettiamo solo di vedere più gente a sostenere la nostra giovane squadra. Apro e chiudo la polemica sui prezzi dell’abbonamento 2012/2013 ricordando, perché da tutti è stato dimenticato, che nel prezzo avevamo anche messo – gratuitamente per i Tifosi – il costo di € 5 (per 15 gare) del posto nei bus che il presidente Paolo Durante aveva trovato. C’è la crisi e la nostra società ha ridotto i prezzi del 25/30%. Ora tocca ai nostri amati tifosi dare il sostegno per raggiungere l’obiettivo comune della permanenza in categoria. Nel leggere sui media e blog di  ‘altri acquisti’ da dover fare, avendo anche la responsabilità da parte della Lega Pro dei rapporti con la Tifoseria, per correttezza desidero informare che sono assolutamente esclusi. La società ha già fatto quello che doveva e poteva fare, con enormi sacrifici prospettici. La rosa è questa, i calciatori vecchi e nuovi sono forti e sono di nostra assoluta fiducia. Se proprio s’insiste allora, dico che altri acquisti si possono fare, ma serve iniezione di denaro: il budget non consente movimenti”.

Questo il comunicato stampa della società:

Il Sorrento calcio aderendo alle numerose richieste pervenute da parte della tifoseria rossonera ha deciso, sin dalla prossima partita casalinga con il Prato, di ridurre i prezzi dei biglietti d’ingresso.

Si sottolinea che la prima attività svolta è stata quella di salvaguardare i pochi che hanno avuto fiducia sottoscrivendo l’abbonamento 2012/2013. Ecco così delineato il “Programma Risarcimento”.
•          daremo validità all’abbonamento a tutte le 15 gare del campionato eliminando la “Giornata Rossonera”
•          gli Abbonati avranno l’ingresso gratuito per la prima, eventuale, gara che la squadra giocherà in casa nella Coppa Italia di Lega Pro.
NUOVI PREZZI BIGLIETTI A PARTIRE DALLA PARTITA DI DOMENICA 30 SETTEMBRE 2012

Per le prossime 13 gare interne di campionato 2012/2013 il Sorrento calcio, riservandosi l’applicazione di prezzi diversi per le tre gare casalinghe con Avellino-Benevento-Nocerina, applicherà la seguente riduzione dei prezzi:
•          Tribuna Centrale        da €. 20     a €. 15    riduzione del 25%
•          Tribuna Laterale         da €. 13     a €. 10     riduzione del 30%
BIGLIETTI RIDOTTI VALEVOLI PER TUTTI I SETTORI
Bambini/e  e ragazzi/e dai 6 ai 15 anni compiuti (prima era dai 6 ai 12 anni compiuti pagheranno il biglietto al costo di 2 euro (valevole per tutti i settori).
NUOVA TIPOLOGIA DI BIGLIETTI RIDOTTI
Per tutto il campionato 2012/2013 applicheremo una nuova-sperimentale tipologia di biglietti che potranno essere sottoscritti solo presso la sede del Sorrento calcio e non nelle biglietterie:
•          Tribuna Centrale FAMILY       marito + moglie + figlio      pagano €  24
–           ogni figlio aggiuntivo paga € 2
•          Tribuna Laterale FAMILY        marito + moglie + figlio      pagano €  15
–           ogni figlio aggiuntivo paga € 2

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!