Vico: le pagelle del 2-0 al Cicciano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il gol dell’ex di Di Benedetto

Amodio 6 – Ordinaria amministrazione e nulla più contro un Cicciano abulico.
Esposito 6,5 – A destra non passa mai nessuno, certo l’avversario non fa molto per impensierire, ma è una sicurezza. Dal 40′ st La Mura sv.
Spasiano 6 – Guadagnuolo gioca bene a sinistra e lui rimane terzino, poi con l’uscita del 10 si spinge in avanti ma è servito poco dai compagni.
Vitiello 7 – Con eleganza e precisione risolve le poche situazioni complicate che si vengono a creare nella trequarti vicana.
Noviello 6,5 – Qualche leggero rischio dietro nel primo tempo, ma ottima impostazione di gioco e buoni lanci per gli attaccanti. Una soluzione in più per Sorianiello.
Caiazza 6 – Sufficienza piena come per tutto il reparto arretrato vicano, partita di amministrazione.
Raffone 6,5 – Prova più volte la conclusione dimostrando una buona personalità pur essendo un ’94.
Martone 6,5 – Non trova la rete per la terza gara consecutiva ma ci prova più volte. A centrocampo comanda lui.
Di Benedetto 6,5 – Due occasioni nel corso della gara, un gol su assist di Romano alla ex squadra. Dopo il poker alla Vis Portici si conferma bomber importante. Dal 30′ st Ferraguto: con un po’ di fortuna avrebbe trovato il gol, ha qualità molto interessanti ma la troppa foga gli fa sbagliare un paio di palloni.
Guadagnuolo 6,5 – Cresce alla distanza, diventa una spina nel fianco non appena il Cicciano abbassa la guardia. Si procura il rigore dell’1-0. Dal 34′ st Venditto: ci prova e ci riprova ma il portiere avversario gli sbarra la strada. Deciso a sgomitare per trovare un posto nell’attacco vicano.
Romano 7,5 – Le azioni  d’attacco passano tutte da lui che ricama calcio quasi senza sforzo. Gol su rigore e assist, mette in condizione tutti i compagni di poter colpire.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!