Il Massalubrense ospita la Virtus Scafatese: il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Massalubrense – La gara tra Massalubrense e Virtus Scafatese, valida per la seconda giornata di campionato del girone B d’Eccellenza, è appena iniziata. La squadra di Gargiulo vuole bissare il successo con il Sant’Agnello nella prima uscita stagionale. Le due squadre sono scese in campo con le seguenti formazioni iniziali.

Massalubrense: Fiorentino, Cantilena, D’Esposito, Cuomo, De Luca, Cappiello, De Stefano, Cestaro, Marino, Cacace M, Volpe. A disposizione: Stinga, Siniscalchi, Aiello, Balduccelli, Cacace G, De Maio, Zapparella. Allenatore: Gargiulo:
Scafatese: Gallo, Avino, Mastellone, Memoli, Carillo, Cirillo, Natino, D’Amore, Balzano, Malafronte, Ferrentino. A disposizione: Severino, Colantuono, Giorgio, Fariello, Rumiero, Iovino, Aquino. Allenatore: Carotta.

6′ – Prima occasione per un Massa pimpante: D’Esposito serve De Stefano che in diagonale spara a lato.

10′ – Ancora Massalubrense: De Luca offre un pallone invitante a Marino che salta il difensore Cirillo ma impatta sul portiere Gallo che esce bene.

17′ GOL MASSA – Bella triangolazione che vede protagonisti D’Esposito, Marcello Cacace e Marino; quest’ultimo evita l’uscita di Gallo e infila l’1-0 per la squadra di Gargiulo.

Cantilena (S) primo ammonito della gara.

32′ – La Scafatese alza la testa e prova con D’Amore, servito da Malafronte, a trovare il gol del pareggio. L’interno destro   finisce però alto sulla traversa della porta difesa da Fiorentino.

Sul tabellino degli ammoniti dell’arbitro Monda finisce anche Cirillo (S).

40′ – Tiro dalla distanza di Sorrentino per gli ospiti bloccato in due tempi da un attento Fiorentino.

45′ – Fine primo tempo, Massa avanti 1-0 grazie alla rete di Marino.

2′ – Batti e ribatti nell’area massese, la Scafatese prova subito a pareggiare: Malafronte colpisce in mischia al volo ma la palla è alta sulla traversa.

7′ – Balzano salta di testa davanti a Fiorentino ma manda la palla sul fondo. Il Massa soffre un po’ la verve scafatese, gli ospiti cercano il pareggio con insistenza.

Ammoniti il numero 10 della Scafatese Malafronte e De Luca per il Massalubrense.

13′ – La Scafatese reclama un rigore per un contatto dubbio in area tra Balzano e De Luca. L’arbitro lascia correre.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

15′ – Sostituzione nelle fila della Scafatese: esce Malafronte, entra Giorgio.

Il portiere del Massa Paolo Fiorentino si prende il giallo.

23′ – Cross dalla sinistra per il difensore ospite Cirillo che salta di testa tutto solo ma manda alta la sfera sprecando un’ottima occasione.

24′ – Ferrentino prova il tiro dal limite ma Fiorentino riesce a mandare la palla in angolo salvando i suoi. Monologo scafatese nella seconda frazione.

30′ – Sostituzione tra le fila del Massa: entra Aiello per l’autore del gol Marino.

31′ – Punizione per la Scafatese. Incaricato del tiro Ferrentino che manda la palla a lato.

36′ – Due sostituzioni in pochi minuti per la Scafatese.  Escono Mastellone e Carillo, entrano Fariello e Aquino. Ammonito intanto il portiere scafatese Gallo.

41′ GOL MASSA – Dopo aver subito gli attacchi scafatesi il Massa raddoppia con Aiello, che approfitta di una palla vagante a centro area dopo il tiro di Volpe sul palo.

44′ GOL MASSA – Gloria anche per Volpe che aveva colpito il palo nell’azione del gol precedente. Scafatese sbilanciata in avanti, Cappiello lancia il compagno che dai 20 m infila per la terza volta la porta di Gallo.

45′ – Fuori Marcello Cacace, dentro Zapparella.

4′ di recupero: rosso a Ferrentino che si fa prendere dal nervosismo. Il Massa vince anche la seconda partita di campionato e viaggia a punteggio pieno in testa al girone B.

©Riproduzione Riservata

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



2 thoughts on “Il Massalubrense ospita la Virtus Scafatese: il film della gara

  1. Giuseppe F.

    Egregio Sig. Bevacqua,
    Le faccio notare che la Scafatese milita nel campionato di Prima Categoria.
    La squadra oggi ospitata dal Massalubrense si chiama *VIRTUS Scafatese*.
    Invito Lei e la redazione alle opportune correzioni.
    Cordialità,
    Giuseppe F.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!