Cappiello e Marcello Cacace da oscar

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Cercava una maglia da titolare, la trova e ripaga la scelta del mister con una grande prestazione Antonio Cappiello

Le pagelle del Massa Lubrense al termine della sfida con la Virtus Scafatese. Bene tutti. Marcello Cacace da incorniciare.

Fiorentino 6: Si prende un ammozione per eccesso di zelo. Risponde presente quando c’è bisogno.
Cantilena 6: Ammonito subito gestisce bene la sua gara anche quando Ferrentino decide che è il momento di entrare in azione. Lui arranca si batte, ma non scompare.
D’Esposito 6.5: Presente. Puntuale nelle chiusure. Un’apertura al sesto del primo tempo meriterrebbe sorte migliore, ma De Sstefano non inquadra lo specchio. Difensore centrale nel finale alza la diga.
Cuomo 6: Sembra un continuo vorrei, ma non posso o non voglio. Forse ha smarrito la fame dello scorso anno. Lavoro oscuro, ma sufficiente.
De Luca 6.5: Praticamente un baluardo invalicabile. Di testa o di piede le prende tutte lui.
Cappiello 7: Difensore centrale prima, centrocampista poi. Riesce a battagliare vincendo con Balzano e Malafronte. Sforna l’assist del 3-0 per Volpe.
De Stefano 6: Parte a razzo, poi cala, ma dà una mano a Cantilena nel reggere contro Ferrentino. Esperienza al servizio del gruppo.
Cestaro 6: Combatte contro i dirimpettai giallo blu. Tiene botta. Fa legna a tutto spiano per innescare i suoi compagni.
Marino 6.5: E’ sono due su due. Ancora una volta in rete. Ringrazia Marcello Cacace per l’assist che gli permette di bucare Gallo. Combatte contro Cirillo e Carillo e ne esce vincitore.
dal 30st Aiello 6.5: Alla terza chance piazza il piattone del raddoppio. La sua esperienza anche per pochi minuti può essere determinate per il proseguo della stagione.
Cacace M 7: Di tutto di più. Assist, servizio di sponda, giocate di fino e quelle basilari. Imprescindibile nello scacchiere tattico di Gargiulo.
dal 45’st Zapparella sv.
Volpe 7: Peperino della fascia. Migliora con il passare delle partite. Si batte e si danna l’anima per cercare spazi. Anche se il più piccolo, fisicamente, in campo non si spaventa nei contrasti.
Gargiulo 6.5: Indovina tutto. Cappiello centrale di necessità è ok. Puntare su Cacace una scelta decisa. Il suo Massa va.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!