Sant’Agnello porta in faccia dalla Boschese

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Non riesce a riscattare lo scivolone interno di campionato con il Massa Lubrense il Sant’Agnello di mister Guarracino che inciampa contro una determinata Boschese. 0-2 meritato per gli ospiti che puniscono i santanellesi con due ripartenze fulminee nel momento di maggiore pressione.
Una partita che i padroni di casa avrebbero l’occasione di mettere in discesa già al nono. Espulsione di e superiorità numerica. La voglia di fare si scontra con l’aumento delle forze degli ospiti. I ragazzi centuplicano gli sforzi, mentre a Porzio e compagni non riesce di allargare il gioco, sfruttare le fasce per capitalizzare l’uomo in più.
Il Sant’Agnello si accende a sprazzi quando viene innescato Macarone, ma il furetto carottese è intermittente e non sempre è nel vivo dell’azione. La palla per passare in vantaggio la ha De Rosa a metà della prima frazione, ma la liscia clamorosamente.
Cambi da ambo le parti nella ripresa. Simonetti riequilibra la squadra, Guarracino cambia l’assetto offensivo. Il Sant’Agnello stringe d’assedio l’area di Tufano che comunque non compie interventi decisivi, ma nel momento topico del match i boschesi piazzano la stoccata mortale. Ripartenza veloce, la palla viaggia sulla destra con Esposito, cross sul secondo palo e destro vincente di Donnarumma.
Lo svantaggio rende tutto più difficile. Si deve rimontare in casa Sant’Agnello se si vuole accedere al turno successivo, ma nell’arco di dieci minuti i santanellesi si squilibrano e beccano la seconda rete con un perfetto lob di Esposito.

Sant’Agnello – Boschese 0-2
Sant’Agnello: Uliano, Orsini, Pescatore, Parlato, Sessa, Cappiello, Calabrese (27’st Mollo), De Maio, De Rosa (3’st Fiorentino), Macarone, Viscardo (14’st Scelzo). A disposizione: Castaldi, Fiodo, Tartaglione, Schiazzano.
Allenatore: Guarracino
Boschese: Tufano, Librone S, Pagano, Palladino, Cozzolino, Chierchia (36’st Librone F), Donnarumma, Galasso (1’st Troianiello), Di Martino, Esposito, Polise (1’st Carotenuto). A disposizione: Russo, .
Allenatore: Simonetti
Arbitro: Alborelli di Ercolano
Marcatori: 20’st Donnarumma (B) , 30’st Esposito (B)
Note: Spettatori 100 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: De Rosa, Orsini. Espulsi: Di Martino (B) e Carotenuto (B) per doppia ammonizione.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!