Marino e Cuomo regalano il derby al Massa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

E’ di Marino su rigore il primo goal in campionato del Massa

Casola di Gragnano – Tutto si risolve su calcio piazzato. Le tre reti del derby d’Eccellenza sono state realizzate su palla inattiva facendo esultare il Massa e masticare amaro il Sant’Agnello.
A sorpresa Luigi Gargiulo lascia in panca Cappiello, mentre Guarracino deve fare i conti con le squalifiche di Parlato e Fiorentino.
Partita di certo non bella poche occasioni da ambo le parti e portieri pressoché inoperosi per tutto l’arco della sfida.
Un Volpe in giornata di grazia permette ai nero azzurri di spezzare la gara in due e intascare tre punti alla prima.
Marino su rigore, forse dubbio, porta in vantaggio il Massa. Pronto il ritorno del Sant’Agnello. Con Scippa che piazza la palla dove Fiorentino non può arrivare e consentire ai bianco azzurri di impattare quando alla fine manca ancora un quarto d’ora.
Cuomo su azione d’angolo di testa fa secco Palomba e permette ai suoi di intascare tre punti importanti in ottica salvezza.

Sant’Agnello – Massa Lubrense 1-2
Sant’Agnello: Palomba, Longobardi, Architravo, Inserra (10’st Orsini), Dolgetta, Dentale (20’st Macarone), Gargiulo, Marotta, Caracciolo (35’st De Rosa), Esposito, Scippa. A disposizione: Uliano, Cappiello L, Mollo, Pescatore.
Allenatore: Guarracino
Massa Lubrense: Fiorentino, Cantilena, D’Esposito, Cuomo, De Luca, Gargiulo R, De Stefano (20’st Aiello), Cestaro, Marino, Cacace M, Volpe (36’st Zapparella). A disposizione: Stinga, Siniscalchi, Cacace G, Cappiello A, Balduccelli.
Allenatore: Gargiulo L
Arbitro: Pascarella di Nocera Inferiore
Marcatori: 10’st rig. Marino (M), 30’st Scippa (S), 37’st Cuomo (M)
Note: gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Dentale, Caracciolo, De Luca, Volpe.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!