La confessione di Marcello Cacace: “La stima del tecnico è un motivo in più per fare bene”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

La prima rete ufficiale del Massa Lubrense porta la firma di Marcello Cacace nuovo capitano dei nero azzurri

Massa Lubrense – Il ritorno di Marcello Cacace in nero azzurro avviene dopo quattro anni dalla sua ultima presenza con la maglia del sodalizio di via Arenaccia. Un talento cristallino il suo cresciuto nel vivaio del Cesena per poi fare la sua esperienza da under in D al Cattolica con il suo mentore Piraccini.
Rientrato in costiera si era rimesso in gioco nella squadra della sua città, ma al termine del campionato il saluto e l’approdo nella seconda compagine locale. La promozione in Prima categoria, poi la svolta in estate.
“Ho ricevuto la chiamata di Gargiulo e per me si sono aperte le porte dell’Eccellenza con la fiducia del tecnico è tutta un’altra storia. Mi sento più considerato e calmo in vista del campionato”.
E’ trascorsa l’estate. E’ terminata la preparazione e si fa sul serio. Prima l’esordio in coppa con la rete, adesso parte l’avventura in Eccellenza.
“Si inizia finalmente. Sarà subito un test importante – dichiara Cacace -. Dopo le amichevoli che non danno il senso della situazione  ci sarà la curiosità di vedere a che punto siamo e cosa siamo capaci di fare”.
Schietto e sincero. Sarà per lui la stagione della maturità. C’è la consapevolezza di una sfida importante. Un match contro il Sant’Agnello che è un derby e non solo.
“Questa partita è già di per se un vero banco di prova contro una squadra che giocherà con i nostri stessi obiettivi – spiega il trequartista e capitano del Massa -. Sarà uno scontro diretto e in più un derby con tutti gli interrogativi e le emozioni che porta con se”.
Un team nuovo che mette in difficoltà Cacace quando gli si chiede chi toglierebbe ai cugini santanellesi e perché?.
“Vittorio Inserra lo conosco. E’ davvero molto bravo. Ha fisico e tecnica, se potessi toglierei lui senza nulla togliere agli altri avversari che saranno bravi, ma che non conosco”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!