Gargiulo: “Massa, emergenza difesa”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Massa lubrense – Tutto pronto per l’esordio in coppa Campania per i nero azzurri di mister Gargiulo che ha analizzato la sfida con la Due Principati che la squadra affronterà domani in trasferta per la prima uscita ufficiale in vista dell’inizio del campionato di Eccellenza.
«Una squadra organizzata ma giovane quella dei Due Principati – ha dichiarato il tecnico -. Sara’ difficile, ma ci proveremo. Non contera’ il campionato».
Vincere aiuta a vincere, ma le difficoltà dell’ultima settimana fanno avere ben presente al trainer che contro i salernitani si dovra’ soffrire, sbuffare, ma dimostrare di essere squadra per iniziare al meglio il primo impegno stagionale.
«Saremo in emergenza in difesa – conclude Gargiulo che nei giorni scorsi ha perso anche Rino Vinaccia passato al Positano -. Mister Talevi e’ preparato e la squadra avrà qualche mancanza. Un match di rodaggio in vista dell’esordio in campionato».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!