Sorrento calcio: Al via l’ultima settimana di calcio mercato

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il ds Avallone partirà oggi alla volta di Milano per chiudere le trattative e dare a Bucaro gli innesti richiesti (foto Penna)

Sorrento. E’ iniziata la settimana finale nella quale si deciderà la futura ossatura della compagine costiera del Sorrento. Il ds Avallone a breve partirà alla volta dell’Hotel Ata Quark di Milano per fornire a Giovanni Bucaro quegli under, pronti, essenziali per il suo quadro tattico.
Serve di tutto di più anche perché in uscita le trattative sono sempre pronte a regalare delle sorprese. Nessuno avrebbe mai pensato che, dopo la chance di vedere Vanin al Lanciano o al Frosinone, il capitano mille battaglie dopo cinque anni in penisola avrebbe salutato il sodalizio di via Califano. Nelle prossime ore il brasiliano dovrebbe accettare l’offerta del Lecce dei Tesoro e trasferirsi nel Salento alla corte di mister Lerda.
In mediana, mentre Arcuri aspetta di essere contrattualizzato, così come il portiere Polizzi, Gennaro Ferrara è pronto a partire di nuovo. Occasione di giocare in prestito per il centrocampista classe ’90. Beati e Greco non sono certi di restare in costiera, ma il tempo è poco e potrebbero far parte della nuova rosa.
Sono tanti i nomi che circolano per l’attacco: Miracoli, Pompilio e Zantu. Sul primo il Feralpi Salò ha avuto la meglio e ha già ufficializzato l’ingaggio dell’ex Valenzana. Sempre scuola Varese Pompilio è un nome ormai da giorni accostato al Sorrento. A Milano potrebbe esserci l’accordo definitivo per vedere in rossonero l’attaccante lombardo. Zantu si è mosso bene in allenamento ed è andato a segno nell’amichevole contro la Nocerina, può ricoprire tutti i ruoli offensivi, ma ha la pecca di non essere utilizzabile per il minutaggio.
In difesa Ciampi, classe ’92, dovrebbe essere il tassello mancante dopo la partenza di Ernesto Terra. Un ritorno in Lega Pro dopo l’esordio con il Benevento.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!