Città di Vico Equense insaziabile, ecco Caiazza e Venditto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Procede alla velocità di un eurostar il mercato della società biancorossa del presidente Vincenzo D’Auria. La rosa è stata puntellata con due nuovi innesti, si tratta del difensore Marco Caiazza e dell’attaccante Aurelio Venditto. Il Vico Equense punta a mettere a disposizione del tecnico Francesco De Simone il miglior roster possibile in vista della futura stagione in Eccellenza.
Questo il comunicato della società vicana:

Sono il difensore centrale Marco Caiazza, classe 1987 e l’attaccante Aurelio Venditto, classe 1985, i due nuovi giocatori tesserati dal Vico Equense Calcio 1958.
I due giocatori, provenienti rispettivamente dal Gladiator e dalla Virtus Scafatese 2010, dopo i dovuti passaggi tecnici e amministrativi sono già a disposizione dell’allenatore Francesco De Simone.
Le operazioni di mercato in vista dell’inizio del Campionato di Eccellenza 2012 – 2013 continuano sotto il coordinamento del Presidente Vincenzo D’Auria e dal Direttore Sportivo Aniello Guidone.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!