Al Cerulli la spunta il Postiano, 1-3 al Massa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

E’ di Marcello Cacace la prima rete stagionale del Massa Lubrense

Massa Lubrense – Al termine di una partita bella tirata, ma condizionata dal gran caldo il Positano di mister Cuomo espugna il Marcellino Cerulli per 1-3 grazie alle reti dell’ex Porzio, di Giordano e Ricco. Il momentaneo pari dei nero azzurri è stato realizzato da Marcello Cacace.
Considerato l’orario, il caldo e la precaria condizione atletica, le due compagini sono in preparazione, lo spettacolo offerto dalle contendenti è piaciuto al pubblico presente sulle tribune della struttura massese.
Con obiettivi diversi in due categorie differenti (Promozione ed Eccellenza), salvezza per il Massa, vertice per il Positano i 22 in campo non si risparmiano. Pochi lanci lunghi, molto fraseggio e verticalizzazioni per gli attaccanti. tante le assenza da ambo le parti con il livello di gioco che può solo migliorare in vista del debutto in coppa.

L’ex Ciro Porzio ha trafitto Stinga per l’1-0

Vantaggio giallo rosso a metà del primo tempo con Porzio abile a sfruttare un assist di Mugolieri e freddare l’incolpevole Stinga. I nero azzurri non ci stanno, alzano il baricentro, optano per una dispendiosa pressione e su una palla rubata a centrocampo Marcello Cacace in diagonale fredda il pipelet ospite.
Nella ripresa tanti cambi e molti giovani in campo per maturare esperienza in vista del campionato. Il Massa ha un calo più vistoso rispetto al Positano che colpisce prima con Giordano e poi con Ricco e fa sua la contesa.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!