Apd: una nuova stagione in cantiere

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – La settimana prossima inizierà prenderà il via la nuova stagione dell’Apd del presidente Giuseppe Carotenuto, che dopo i bellissimi successi dello scorso anno punta a riconfermarsi e, perchè no, a migliorarsi. Il programma della società varierà leggermente rispetto alla scorsa stagione. I campioni regionali dell’Under 16 saranno impegnati nel campionato Under 17 con la novità in panchina di Peppe Scognamiglio che prenderà il posto del condottiero Gabriele Gargiulo, che sarà impegnato da giocatore nella I Divisione maschile. Quasi tutti confermati i ragazzi che hanno raggiunto il sesto posto nazionale a Pomezia nello scorso maggio. Per provare a migliorare ulteriormente la già lusinghiera posizione nella graduatoria tricolore gli under 17 saranno impegnati anche nel campionato di serie C dove potranno fare esperienza e crescere sia fisicamente che mentalmente in modo da poter affrontare con più sicurezza squadre titolate del campionato nazionale. Attesa una novità nel ruolo di centrale per puntellare una squadra già fortissima. I giocatori storici dell’Apd saranno impegnati tutti nella I Divisione mentre Luigi Palomba curerà la crescita dell’Under 15 e dell’Under 14. Morgan Celentano guiderà le ragazze della I Divisione femminile alla conquista della D dopo la semifinale raggiunta lo scorso anno. Confermate l’under 16 e l’Under 14 femminile, il minivolley e la grande novità della pallavolo amatoriale che permetterà a chiunque di poter entrare a contatto con il bellissimo mondo della pallavolo. Si preannuncia una grande stagione, l’ennesima, per la società di Carotenuto che con il solito entusiasmo punta ad unire divertimento e risultati.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!