Sorrento: Kyeremateng in prova

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento . “La partita Sorrento-Gubbio è in calendario il 2 settembre 2012 a Cava dei Tirreni, ogni notizia diversa è destituita di fondamento”. Affida ad un comunicato ufficiale la presa di posizione della Lega Pro il vice presidente Ghirelli.
La querelle stadio non si ferma. La soluzione è lontana dal trovarsi e il quesito su quale stadio ospiterà il Sorrento all’esordio in campionato è tutto da decifrare.
Nessuna nuova, buona nuova recita un famoso andazzo, ma di questi tempi in casa Sorrento tutto è il contrario di tutto. C’è bisogno di innesti da fare quanto prima come richiesto da mister Bucaro, ma resta vivo anche l’obiettivo di abbattere l’esoso monte ingaggi.
Di partenze ancora se ne aspettano, saranno due al massimo tre gli elementi che saluteranno la costiera. Terra è ancora in permesso, ma sempre corteggiato da Latina e Frosinone. A breve se ne saprà di più. Il Monza su Beati ha fatto più di un sondaggio, ma c’è distanza tra domanda e offerta. I brianzoli sconfitti pesantemente dal Como in Coppa Italia di C confidano nel centrale di centrocampo per puntellare la mediana.
Gennaro Ferrara, anche se classe ’90, potrebbe salutare il rossonero dopo il rientro da Lanciano. Non rientra nel progetto Bucaro e si aspetta che ci sia una destinazione a lui gradita per concedere la rescissione. Discorso diverso per Greco. Ha giocato i due match di coppa, è cresciuta la sua importanza nella considerazione di Bucaro, ma ancora una volta il suo futuro è in bilico.
In attacco il piatto piange e non poco. Congedato Ginestra approdato alla Salernitana, Avallone è alla ricerca disperata di un centravanti. Curiale è un suo pallino, ma classe’87, quindi non appetibile. In prova nei giorni scorsi a Sorrento si è visto Giovanni Kyeremateng. Il coloured che nel passato campionato ha giocato nel Montichiari è un interessante giovane, 1991 il suo anno di nascita e colmerebbe un vuoto alla voce attaccanti. Montini rischia di sfumare perché il Feralpi Salò ha lavorato bene e fatto un affondo con il Benevento. Il discorso è aperto, ma urge fare presto. Di Miracoli, Avallone non può farne, del Varese si aspetteranno gli ultimi giorni del mercato per strappare il si ai lombardi.
La società come dichiara il vice presidente Mastellone manifesta ancora una volta la propria fiducia nel tecnico scelto lo scorso luglio sul quel si è puntato per tentare l’impresa salvezza.
“Abbiamo un Mister, Giovanni Bucaro, già noto per le sue qualità professionali che pubblicamente mi sento di ringraziare per quello che ha dimostrato come persona, come uomo; un vero condottiero senza paura. Grazie Mister, di cuore, e sono certo che farà bene”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!