Tim Cup: Il film della gara Spezia-Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

SPEZIA – SORRENTO 4-1

Marcatori: 5’ Benedetti (SP), 32’ e 42’ Evacuo (SP), 33’ Basso (SP), 41’ s.t. Sansovini (SP)

SPEZIA (4-3-1-2): Russo; Madonna, Schiavi, Benedetti, Garofalo; Bovo, Porcari, Lollo (dal 39’ p.t. Mandorlini); Crisetig (dal 34’ s.t. Rui Mario); Pichlmann (dal 24’ s.t. Evacuo), Sansovini. A disp: Iacobucci, Pasini, Izzillo, Bonelli. All: Serena.

SORRENTO (4-3-3): Ambrosio; Balzano (dal 34’ s.t. Esposito), Nocentini, Di Nunzio, Bonomi; Beati, Zanetti, Greco (dal 43’ s.t. De Angelis), Vanin, Corsetti, Basso. A disp: Varchetta, Breglia, Altobello, Natale, Mascolo. All: Bucaro.

Arbitro: Pinzani di Empoli (Tegoni/Liberti quarto uomo: Oliveri

Note: ammoniti: Porcari (SP) espulsi: calci d’angolo: 8-6 recuperi: 2’ primo tempo, 2’ secondo tempo spettatori 3308 per un incasso totale di 26.604 euro.

PRIMO TEMPO

4’ Sansovini smarca Crisetig con il tacco sull’out sinistro, palla tesa in area all’indirizzo di Pichlmann che di prima intenzione spara alto.

7’ Buona azione manovrata del Sorrento sull’asse Beati-Corsetti-Basso, con Corsetti che di prima serve Basso in profondità. Il tiro dell’esterno, da posizione molto defilata, attraversa tutto lo specchio della porta senza creare problemi a Russo.

15’ Punizione di Basso dalla sinistra, il suo destro aggira la barriera ma Russo respinge in angolo.

16’ Il Sorrento spinge: Beati recupera palla al centro del campo e lancia subito sulla sinistra Basso che punta Schiavi, entra in area e di sinistro cerca l’angolino, Russo è super a mettere in angolo.

17’ Ancora Sorrento: bell’aggancio volante di Corsetti su un pallone alto, tocco di prima a servire Basso che calcia in diagonale, trovando il tocco di Schiavi che per un soffio non fa autogol. Dall’angolo seguente battuto  da Zanetti, Di Nunzio si libera della marcatura e colpisce di testa, Russo respnge, poi Basso in equilibrio precario non trova la porta.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

23’ Manovra avvolgente dello Spezia, con Bovo che dal centro-destra pesca sul secondo palo Pichlmann scattato sul filo del fuorigioco, torre dell’austriaco per Sansovini che prova il gol in acrobazia, la palla batte prima a terra e si alza sulla traversa.

32’ Bonomi perde un bruttissimo pallone in fase d’impostazione, subito reazione dello Spezia con Lollo che crossa sul secondo palo, provvidenziale l’anticipo di Nocentini che salva su Pichlmann pronto a colpire di testa in rete.

39’ Ancora un cross dalla destra profondo per Pichlmann che riesce a rimettere dentro con il piede, Ambrosio è indeciso nell’uscita e favorisce Sansovini che in rovesciata non trova lo specchio della porta.

SECONDO TEMPO

5’ GOL SPEZIA. Calcio d’angolo dalla sinistra, Nocentini e Pichlmann staccano insieme, il pallone rimane al limite dell’area piccola, il più lesto è Benedetti che di potenza calcia in rete.

9’ Beati intercetta un rilancio della difesa e subito lancia Corsetti che s’allarga sulla destra, palla al centro ribattuta dalla difesa, poi Vanin col destro spara alto

17’ Punizione forte e tagliata di Zanetti, sul secondo palo s’inserisce Basso che manca l’appuntamento con il gol di testa di un soffio.

22’ Sansovini dal limite dell’area trova il corridoio per Bovo, bravissimo e coraggioso Ambrosio ad uscirgli sui piedi e a chiudergli lo specchio.

30’ Porcari trova un passaggio delizioso per Evacuo che scatta sul filo del fuorigioco ma conclude con un diagonale troppo lungo

32’ GOL SPEZIA Sorrento ancora scoperto sull’out sinistro, Porcari penetra bene sull’out e mette dentro, per Evacuo, precedentemente in posizione di off-side attiva, è un gioco da ragazzi mettere dentro

33’ GOL SORRENTO Pasticcio della difesa dello Spazia, ne approfitta Corsetti che serve Basso, gran tiro da fuori area che si spegne nell’angolino.

41’ GOL SPEZIA Azione di calcio d’angolo, Bonomi sbaglia il colpo di testa e rischia l’autogol, ne scaturisce un flipper infinito che favorisce Sansovini, che di testa da due passi insacca.

42’ GOL SPEZIA Palla persa a centrocampo, quattro contro due a favore dello Spezia, Evacuo ha vita facile a superare Di Nunzio ed a calciare a giro sul palo lungo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!