L’angolo delle scommesse, 2 agosto: Twente con handicap

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Questa la multipla di oggi a cura della redazione di SportInPenisola

DILA GORI – ANORTHOSIS (start ore 18.00)

Ritorna l’Europa League, che propone un palinsesto interessante in cui cominciano ad affacciarsi le prime squadre di un certo livello. Non fanno parte di questo novero i georgiani del Dila Gori, approdati a sorpresa a questo terzo turno dopo aver eliminato l’AGF. La corsa della squadra di Tbilisi, però, molto probabilmente finirà qui, visto che l’Anorthosis è di certo di un alto livello. Per noi il discorso potrebbe chiudersi già nella gara d’andata, ma per precauzione prendiamo l’X2.

AIK – LECH POZNAN (start ore 19.00)

Aik e Lech Poznan sono due squadre dal livello tecnico molto simile. A fare la differenza in questa partita sarà la migliore condizione fisica degli svedesi, il cui campionato è già iniziato da un pezzo a fronte di quello polacco che vedrà lo start solamente dopo Ferragosto. Inoltre allo Rasundastadion si prospetta quasi il tutto esaurito: fiducia, quindi, ai padroni di casa con la doppia chanche 1X

FC TWENTE – MLADA BOLESLAV (start ore 19.15)

Qui ci fidiamo senza indugi dei padroni di casa: gli olandesi del Twente, già nel turno precedente contro l’Inter Turku, hanno dimostrato che, se vogliono, possono passeggiare sull’avversario di turno. Crediamo possano farlo anche questa sera, visto che i cechi del Mlada Boleslav sono tutt’altro che irresistibili. Prendiamo quindi l’1 con handicap, sicuri di una larga vittoria del Twente

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

SARAJEVO – ZETA (start ore 21.00)

Dopo aver eliminato due ossi duri come Hibernians e Levski Sofia, il Sarajevo affronta un turno molto più morbido: lo Zeta, squadra mongola, non ha il tasso tecnico adeguato per impensierire i bosniaci. Per questo, prendiamo senza indugi il segno 1.

Ricapitolando:

Dila Gori – Anorthosis X2

Aik – Lech Poznan 1X

Fc Twente – Mlada Boleslav 1 HANDICAP

Sarajevo – Zeta 1

Quota totale: 4.35

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!