Campania Beach Tour: a Poggiomarino costieri protagonisti

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Marcello Miccio e Fabio Cuccaro, al centro nella foto, durante la tappa di Poggiomarino

Poggiomarino – Si avvicina la prima tappa carottese del Campania Beach Tour, il Gala che avrà luogo il 10, 11 e 12 agosto sulla sabbia della cavea di Via Francesco Ciampa. Si arriva a Piano dopo la tappa di Poggiomarino dove gli esperti pallavolisti da spiaggia della penisola hanno portato a casa alti punteggi e ottimi risultati.
Nelle prime due posizioni le coppie formate da Vito Terminiello e Antonio De Paola che hanno guadagnato 40 punti utili per le classifiche Fipav di beach. Con 34 punti al secondo posto Fabio Cuccaro e Marcello Miccio, che ha curato l’organizzazione della tappa carottese del Tour.
10 punti e settimo posto per la coppia formata da Luigi Cinque e Gennaro Gargiulo mentre il duo Francesco Astarita – Lello Longobardi ha perso la sfida degli ottavi proprio contro Cuccaro e Miccio guadagnando 4 punti e la diciassettesima posizione finale.
Vedremo protagoniste queste ed altre coppie nella prossima tappa in casa del Tour che si preannuncia spettacolare come da buona tradizione del volley nostrano.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!