Vico Equense: D’Auria e Guidone danno certezze al calcio vicano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Alla Città di Vico Equense,

La storia, la tradizione e i molti sacrifici che, per oltre cinquant’anni, hanno animato e attraversato l’esperienza calcistica della Città di Vico Equense non potevano e non dovevano divenire lettera morta.
È con tale ideale convincimento e con spirito di servizio nei confronti, prima di tutto, della passione sportiva che anima orgogliosamente i cittadini di Vico, che si comunica ufficialmente che il Vico Equense Calcio 1958 e la sua squadra calcistica restano e resteranno patrimonio e risorsa per la Città.
Un nuovo e articolato progetto inizia ufficialmente sotto la guida del nuovo Presidente VINCENZO D’AURIA coadiuvato dal Direttore Sportivo ANIELLO GUIDONE.
Un sentito ringraziamento è rivolto al presidente uscente Nello Savarese e a tutto il suo Staff direttivo i quali per tanti anni, superando innumerevoli difficoltà, con tenacia, hanno ridato lustro e voglia di guardare oltre l’ostacolo alla compagine sportiva cittadina e ai suoi tifosi.
A Nello Savarese e al suo Vice Andrea Asatrita, inoltre, vanno la gratitudine della società oltre che quella della Città, sicuri che seppur in modi e maniere differenti continueranno ad essere vicino al Vico Calcio, il quale ha ancora bisogno della loro tanta esperienza.
La nuova Dirigenza intende inoltre annunciare che contestualmente al rilevamento del titolo sportivo del Vico Calcio ha provveduto ad iscrivere lo stesso al prossimo Campionato di Eccellenza 2012/2013 (chiedendo il ripescaggio) assicurando così continuità al corso sportivo finora svolto.
Il percorso intrapreso è entusiasmante, ricco di idee e soprattutto indirizzato a riportare ai massimi livelli la nostra Squadra di atleti.
“È con questa voglia e queste linee guida per il prossimo futuro che il Vico Equense Calcio 1958 invita, con la massima apertura, tutta la Città: i tifosi, gli appassionati, le altre associazioni sportive calcistiche del territorio comunale ad iniziare, nel corso delle prossime settimane, un discorso comune e concertato per unire le forze, le professionalità e i punti di vista con l’unico scopo di rilanciare il calcio e lo spirito sportivo in generale a Vico Equense e oltre i suoi confini”.
Il Presidente e il Direttore Sportivo sono pertanto disponibili e volenterosi nell’incontrare quanti, singolo o associato, potranno e vorranno interessarsi al nuovo progetto mettendo a disposizione dello stesso le proprie idee e il proprio tempo.
Infine, un deferente saluto va al Sindaco e all’Amministrazione Comunale della Città sicuri che, nonostante il difficile periodo che attraversa l’intero Paese e gli Enti locali in particolare, sapranno essere, ancora, fattivamente affianco a quella che è anche la loro Squadra: supportando con la propria azione politica e amministrativa il nuovo corso che il Vico Calcio si appresta a vivere.

L’arbitro sta per fischiare il calcio di inizio, scendiamo in campo tutti insieme

Il Direttore Sportivo                                               Il Presidente
Aniello Guidone                                                   Vincenzo D’Auria

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!