Sorrento, no a Belfasti e Curiale. La Salernitana continua a corteggiare Di Nunzio

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Siamo al 30 luglio, e ancora tutto tace. A poco più di un mese dalla fine della finestra di calciomercato estivo, il Sorrento continua a tenere un atteggiamento passivo sul mercato. La causa, ormai, è risaputa: troppi i calciatori attualmente sotto contratto che viaggiano a cifre improponibili per il nuovo corso della dirigenza costiera. C’è da sfoltire, e parecchio. Per poi gettarsi a capofitto sul mercato degli under: le norme federali per l’applicazione del minutaggio impongono alle società che intendono approfittare dei contributi della Lega di far giocare ragazzi nati dal 1992 in poi.

Le linee guide del calciomercato costiero sono ribadite anche da mister Giovanni Bucaro, che dopo la vittoriosa amichevole contro la rappresentativa di svincolati della Campania si lascia andare a considerazioni sul mercato: “Per perseguire la linea verde imposta dalla società – spiega l’allenatore rossonero – occorre reperire nel più breve tempo possibile, quindi entro il 15 agosto, almeno 7-8 under di qualità. Tra i giovani che si stanno allenando con noi quello che potrebbe farci comodo è Esposito: ha fisico, struttura, poi ha fatto esperienza in un settore giovanile importante come quello della Juventus. Gli altri li stiamo monitorando. Ma occorre fare in fretta: abbiamo bisogno di giovani in tutti i ruoli, ed i migliori si sono già accasati”.

Nazzareno Belfasti

Tra questi, sicuramente Nazzareno Belfasti, terzino sinistro classe 1993 di proprietà della Juventus, che si è trasferito in prestito al Modena. Belfasti era in cima alla lista delle preferenze di Bucaro, ma l’accordo tra gli emiliani e i bianconeri ha fatto definitivamente saltare il banco a causa della NOIF che vieta ad un calciatore di cambiare tre maglie in una sola stagione. Altro nome da depennare è quello dell’attaccante Devis Curiale del Grosseto: “Curiale non c’interessa – conferma Bucaro. – E poi è un over, e noi siamo obbligati a guardare agli under. Ho già in mente chi vorrei rimanesse tra i “senatori” dello scorso anno, ma purtroppo queste scelte le fa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!