Fortitudo Sorrento si lavora per il futuro

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Si lavora sottotraccia in casa Fortitudo Sorrento in vista di un futuro nuovo e a tinte più tenui. I risultati raggiunti nella passata stagione hanno convinto il sodalizio della presidentessa Stinga a investire in forze nel settore giovanile.
Sul fronte della prima squadra ancora nessuna certezza su chi condurrà la Promozione versione 2012-13. Mario Marino e Michele Di Maio sono stati individuati come i possibili coach.
Importanti incontri si terranno a breve con la Pallacanestro Battipaglia, Saces Napoli e Stabia basket. Oggetto degli incontri future collaborazioni.
False ed infondate le  voci che vedono in contrasto Fortitudo e Polisportiva. Il futuro vedrà le ragazze che hanno terminato le giovanili nel team bianco verde sposare il progetto bianco rosso di Giovanna Russo.
“Le ragazze che vorranno potranno far parte della Polisportiva per il futuro – dichiara la Stinga -. A breve ci saranno delle novità fondamentali per il nuovo corso”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!