Sorrento: Oggi amichevole con i disoccupati

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Mister Bucaro spiega gli schemi ai suoi (foto Romano)

Tutto pronto per il 4-3-3. Bucaro non smentisce se stesso e fa studiare il Sorrento il suo sistema di gioco preferito. Fase tecnico tattica con e senza palla. Movimenti e ripartenze veloci tutto per far capire il suo credo. Tocchi brevi, regista basso e via in verticale sulle fasce per poi stringere al centro.
La settimana volge al termine e i test atletici a cui i giocatori si sono sottoposti hanno dato esiti positivi. Tutti in forma e via alle distanze per mettere in corpo tanta birra utile per un campionato che si preannuncia ancora più difficile. La prossima settimana si potrebbero vedere anche i gradoni classico stile Zeman per un suo allievo.
Primo giorno di allenamento per Gennaro Ferrara e Daniele Greco che si sono aggregati al gruppo. Leggera sgambata per rimettersi in moto. Ai box Arcuri per lieve affaticamento muscolare.
Oggi tutti in campo. Il via alle 17.30 con una selezione di disoccupati napoletani.
Sul viso di Avallone una ruga in più. Le new entry lasciano più di qualche dubbio. Due nuovi stipendi a cui far fronte in un momento di difficoltà e spendig review. Il summit societario che si è avuto ieri non ha portato novità sostanziali. Si va avanti a fari spenti.
A breve con la Salernitana ci sarà un nuovo incontro. La discussione avrà come argomento Ciro Ginestra e Francesco Di Nunzio che il ds granata Mariotto ha chiesto all’amico e collega costiero. La cessione dei due sarà il grimaldello per scardinare l’empasse del momento e dare il via alle danze? Forse. Avallone ci sperà.
Bondi è ancora in permesso, ma le voci che lo vedono lontano dalla penisola si fanno sempre più insistenti. Mantova, Salernitana ed Empoli non mollano la presa.
In difesa Gianluca Nocentini è sempre pedinato dall’Ascoli. I bianco neri di Silva hanno fatto più di un sondaggio, ma di novità neppure l’ombra. Le ultime vedono anche Simone Bonomi in procinto di lasciare Sorrento. Per l’esterno sinistro ex Alessandria si profila un ritorno al nord, in Lombardia sponda Cremona alla corte di Oscar Brevi.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!