San Vito Postiano: Partenze eccellenti e tanti incontri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Una formazione del San Vito Positano (foto Capodanno)

Positano – Dopo la trionfale annata trascorsa con una grande rimonta finale e giunta all’ultimo atto contro il Real Trentinara, si riparte.
La dirigenza del Positano è molto attiva sul mercato per mettere a segno dei colpi per inseguire un sogno chiamato Eccellenza.
I  giallo rossi hanno riconfermato come mister Federico Cuomo dopo un periodo in cui anche Miniero, ex Massa, sembrava pronto a succedergli.
Santaniello, De Simone, Marino e Guitto non faranno più parte del team della costiera amalfitana. Il difensore farà parte dell’Uomo nuovo Napoli, l’attaccante praianese si è svincolato. De Simone ha scelto una nuova destinazione così come Guitto, mentre Cesarano resta in bilico.
Si segue il trequartista Porzio, ci sono stati dei pour parler con Bagnulo e Vinaccia, ma si aspetta il rientro del trainer sorrentino per chiudere le trattative più importanti.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!