Massa Lubrense: Un week-end decisivo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

E' tra i più richiesti sul mercato Ciro Porzio

Massa Lubrense – Dopo l’iscrizione al prossimo campionato di Eccellenza si susseguono incontri tra Giovanni D’Esposito e il gruppo di imprenditori che dovrebbe affiancare i nero azzurri come  sponsor nella futura stagione. Tanti contatti e la disponibilità a essere parte del nuovo progetto.
Nel week-end una nuova assemblea tra le nuove forze economiche per stabilire le linee direttive del Massa Lubrense targato D’Amato.
Guida tecnica del team 2012-13 del Massa Lubrense sarà Luigi Gargiulo, mentre il roster resta tutto da scoprire. Di questi tempi si rincorrono voci e meeting per individuare le scelte giuste in vista della futuro.
Bagnulo e Vinaccia sono seguiti dal Positano, ma se ne saprà di più nell’ultima settimana di luglio. Porzio e Marino sono appetiti dalla Scafatese di patron Cesarano. Il trequartista è allettato anche dall’offerta che i giallo rossi gli hanno proposto e prende tempo, mentre Iovino ha iniziato il pre-ritiro con il Sorrento.
In entrata potrebbe esserci il passaggio di Marcello Cacace dal Real Massa ai nero azzurri. La stagione del rilancio per il giovane fantasista della città dell’olio. 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!