VI° Memorial Zio Pino: Vibrante 3-3 tra Villa Eliana e Lions Scafati

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Meta – Era una partita da dentro o fuori per Villa Eliana che alla fine ottiene solo un punto contro i Lions Scafati. Squadre in formazioni rimaneggiate e partita vibrante, tesa, forse troppo, ma poco spettacolare il 3-3 finale.
Le emozioni si contano col contagocce, il risultato è sempre in bilico e pronto a vedere le due compagini ribattersi colpo su colpo le marcature.
1-1 il primo tempo, 2-2 la ripresa ne scaturisce un 3-3  che fa felice molto di più i Lions che gli arancio di capitan Vinaccia.
L’espulsione di Marino complica non poco i piani  del team massese che regge l’urto in inferiorità numerica, passa a condurre, ma viene  raggiunta nel finale.
I prossimi incontri saranno da dentro o fuori per ambo le formazioni con gli uomini di Amoruso che partono leggermente avvantaggiati  dal buon inizio di torneo. A Villa Eliana servirà un filotto di vittorie per ambire alla fase finale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!