Olimpiadi 2012: la Cardullo non ce la fa, De Gennaro a Londra!

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Monica De Gennaro a Londra!

Sant’Agnello – Notizia incredibile per la penisola Sorrentina che a 7 giorni dall’inizio dell’olimpiade vede un’altra atleta partecipante ai Giochi della regina! Si tratta di Monica De Gennaro che prenderà il posto, tra le dodici convocate di Barbolini, di Paola Cardullo che ha ceduto a un infortunio. Il libero di Piano di Sorrento della Scavolini Pesaro, residente a Sant’Agnello, aveva ottenuto la qualificazione alle Olimpiadi vincendo la World Cup a novembre in Giappone ma non era entrata tra le prime convocate di Barbolini per la spedizione londinese in quanto i posti di libero erano occupati dalla Cardullo e dalla Croce che garantivano maggiore esperienza rispetto alla ventiquattrenne carottese che comunque si era comportata bene anche al Gran Prix di maggio.
Si tratta di una notizia stupenda che inorgoglisce tutti gli appassionati, senza dimenticare gli auguri di pronta guarigione alla Cardullo che a causa del suo problema alla caviglia destra non riuscirà a partire. Sono così tre gli atleti nativi della penisola sorrentina a prendere parte ai giochi di Londra: dopo Andrea Rolla nel nuoto, partiranno Monica De Gennaro per la pallavolo e Mario Paonessa, originario di Vico Equense ma residente a Pimonte, che gareggerà nel canottaggio, specialità 4 senza.
Si tratta dell’apoteosi dello sport costiero: a tutti e tre i nostri atleti un enorme in bocca al lupo per le gare, sperando che possa scapparci una medaglia!

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!