Sorrento: tante idee giovani

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – La nuova dirigenza deve smuovere il mercato in entrata. In uscita la crisi economica e la nuova linea della società hanno già deciso le partenze di tanti che lo scorso anno dovevano far la differenza, come Romeo, Croce, Camillucci e qualcuno che la differenza l’ha fatta sul serio, come Ginestra, ancora in bilico tra varie società.
Si punta sui giovani, e Avallone sta cercando di piazzare qualche colpo under per rinfrescare la rosa rossonera e per mantenere le casse della società sopra il livello di pericolo.
Si punta a due gioielli del Palermo di Zamparini; si tratta di Luigi Silvestri, diciannovenne difensore centrale, e della seconda punta Giulio Sanseverino, che fanno parte della primavera dei rosanero e potrebbero fare al caso dei costieri.
Altro possibile colpo quello di Nazareno Belfasti, giovane promessa classe ’93, difensore del vivaio della Juventus che ha rinnovato la comproprietà con il Modena nel mese di luglio. Si seguono le piste Federico Mannini, difensore che ha giocato l’ultimo anno in forza alla Triestina e Manuel Pucciarelli, 25 presenze e 6 reti nella primavera dell’Empoli ora allenato da Sarri e che sta facendo la spesa in casa rossonera, ma nell’ultima stagione in forza al Gavorrano. Il nome più sfizioso è quello di Luca Miracoli, piccolo bomber soffiato dalla Valenzana al Genoa alle buste ma preso dal Varese.
La linea dettata dalla società comincia a dare una direzione al mercato del Sorrento: il tempo stringe, c’è da mettere su una squadra con criterio e percorrendo, inevitabilmente, la strada dei prestiti di qualità.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!