Apd IDivF: la Volley World spezza il sogno

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Apd sconfitta dalla Volley World nella finale playoff per la D

Napoli – L’Apd non riesce a realizzare il sogno serie D con la formazione di Prima Divisione Femminile che ha raggiunto la finale playoff giocata contro la Volley World. La squadra di Sant’Agnello, dopo aver vinto la prima gara in trasferta e perso di misura una bellissima sfida in casa, ha ceduto alle napoletane per 3-1 in trasferta nella “bella” decisiva per il passaggio nella serie superiore. L’allenatore Morgan Celentano ha schierato la formazione protagonista di una stagione da ricordare ad eccezione della Palomba costretta a seguire la gara dalla panchina a causa di un infortunio. La partita inizia benissimo per le costiere che fanno subito capire di avere fame di vittoria e vincono il primo set senza troppe difficoltà, con il punteggio di 25-16. Non basta però a mettere paura alle avversarie che aprono il secondo set racimolando sei punti di vantaggio: l’Apd raggiunge la Volley sul 18-18 ma non riesce a tornare in vantaggio. 1-1 e tutto da rifare. Le santanellesi nel terzo set patiscono alcuni problemi in attacco e lasciano campo libero alla Volley World che si porta in vantaggio di un set nonostante alcuni cambi decisi dal tecnico per cercare di rimettere in sesto la gara. Le cose si fanno difficili per l’Apd che pure combatte e riesce a tenere in equilibrio il quarto set fino al 23-23, quando la Volley World piazza la zampata che significa serie D e fine del sogno per le costiere che possono comunque essere soddisfatte della propria stagione, che corona un anno magico per la società presieduta da Giuseppe Carotenuto.
Il mister Celentano commenta così la sfida: «Fare tanti sacrifici, stare ore in palestra ad allenarsi nonostante qualcuna abbia giocato pochissimo, giocare anche infortunate, rinunciare a gite e vacanze per poter stare in campo e dare il proprio contributo alla causa, fa  sì che aumenti l’amarezza e il dispiacere per non aver concluso la stagione come volevamo. E’ stato un anno bellissimo dove il gruppo è stato sempre unito, ci  sono state tante gioie e pochi dolori. Spero di ritrovare tutte le ragazze il prossimo anno perchè sono state fantastiche».

©Riproduzione Riservata

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!