Ia Divisione: Folgore Massa fine del sogno

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Napoli – That’s al folk! Finisce con la seconda sconfitta consecutiva in finale con l’imbattuto Gabbiano Procida il campionato di Prima Divisione della Folgore Massa targata Giacobelli.
Un’avventura vissuta intensamente e al massimo per la giovine truppa bianco verde che, con tutte le forze, ha provato sino alla fine a renderla dura agli isolani senza riuscirci.
Dopo una partenza ad handicap, 5-0 per il Procida, la Folgore rientra subito in partita (5-3), ma una clamorosa svista arbitrale, muro nettamente dentro chiamato fuori, lancia il Procida fino al 10-3. Set compromesso e a nulla serve ai bianco verdi  rosicchiare qualche punto nel finale.
Massesi molto più in palla, Procida sembra un po’ sottovalutare l’avversario e che inizia a commettere qualche errore di troppo. Sale il livello della battuta degli uomini di Giacobelli che regala qualche punto diretto e mette a freno anche il gioco del palleggiatore isolano. Alla Folgore manca, però, qualcosa a muro dove i peninsulari riescono a fare ben poco. Sul 20-18 per il Procida un paio di errori e una nuova discutibile chiamata arbitrale, su un fallo di posizione, spezzano le gambe ai ragazzi del ds Belfiore e Procida vola via.
L’ultimo parziale è quasi un monologo dopo l’allungo sul 12-7, la partita si trasforma nella volata finale alla promozione per il Gabbiano che chiude 25-17 e festeggia giustamente la D.
« Rispetto a domenica scorsa abbiamo fatto sicuramente una partita migliore – commenta mister Giacobelli -. Concludiamo questa stagione a testa alta, consci di aver centrato un traguardo impronosticabile a inizio stagione: è stato merito di tutti i ragazzi, ai quali vanno i miei elogi per la passione e per aver lavorato davvero sodo per tutta la stagione».

Gara-2 finale play off
Folgore Massa – Gabbiano Procida 0-3
(19-25, 19-25, 17-25)
Folgore Massa: Terminiello, Di Leva, Iaccarino, Maresca, Giglio, Fiorentino, Miccio, Vinaccia, Mastellone R., Ruocco (K), De Maria, Mastellone P. (L).
All.: Giacobelli – Gargiulo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!