Il video del vile gesto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Chi di spada ferisce, di spada perisce. Come i costieri erano stati aggrediti nella penultima giornata del proprio campionato a Pimonte, così al termine della semifinale play-off contro i cugini del Positano un tesserato della squadra cara al presidente Savarese ha riservato lo stesso trattamento a un giocatore giallorosso.
Non c’è nulla da giudicare, ma il comportamento all’interno del rettangolo di gioco non deve oltrepassare i limiti della correttezza e del fair-play, anche se spesso, a livelli regionali, risse o pseudo tali avvengono con una cadenza settimanale.
Era il derby delle Due Costiere e sul campo lo ha meritato il Positano, cinico e spietato nel piazzare i propri colpi nel momento giusto, mentre il Vico dopo aver fallito il rigore del pareggio con Pisacane ha pensato bene di giocarsela nella nobel art nel post gara.
Consci di come il massimo dirigente bianco rosso sia una persona corretta nella vita e nello sport, ci auguriamo che quanto prima possa condannare il gesto scellerato di questo suo tesserato.
«Gli atti di violenza vanno sempre  condannati a prescindere da come e da cosa sia stato fatto in campo dai giocatori. Mi dispiace che una cosa del genere sia accaduta a Vico».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



6 thoughts on “Il video del vile gesto

  1. ultras vico

    IL PROBLEMA E’ KE A VICO SIAMO TROPPO PER BENE ALTROVE NON LI AVREBBERO FATTI NEMMENO USCIRE DAL CAMPO, QUESTO GESTO MI SEMBRA IL MINIMO NOI NON LO RINNEGHIAMO. DA META A POSITANO COMANDIAMO SOLO NOI.

  2. Jose Astarita Posta autore

    La tua reazione forse è dettata dalla giovane età, ma quello che succede in campo resta in campo. Parole, gomitate e comportamenti restano solo nel rettangolo verde. Tutto quello che si è verificato al termine della contesa è e resta da condannare sempre e comunque.
    Tengo al Vico come ad ogni compagine della Penisola Sorrentina e mi dispiace per quanto successo prima per i ragazzi, per la società e per il tecnico Francesco De Simone.
    Non bisogna degenerare perché il calcio sembra sull’orlo di una crisi di nervi…

  3. boys vico equense

    quel tifoso del sorrento che da lo schiaffo al portiere del carpi non è un gesto vile???, vai a vedere le cose serie prima di giudicare ,e come ha detto il mio concittadino era il minimo farlo ,quindi se nn sai cosa scrivere nn ci giudicare

    1. Jose Astarita Posta autore

      E’ sbagliato anche quello. Hai il video?
      Lo hai visto di persona mi fa piacere.
      Hai mai giocato al calcio? Perché quello che succede in campo resta in campo alla fine dei minuti di gioco. Tutto il resto che non appartiene al calcio. Non deve entrare nel calcio

      1. boys vico equense

        io gioco da 12 anni a calcio anche ad alti livelli ,condivido e rispetto che in campo non si debbano usare le mani ,pero quando un giocatore viene stuzzicato ci puo essere anche reazione,invece senza nessun motivo il tifoso del sorrento ha dato lo schiaffo al portiere del carpi ,a parte il fatto che il giocatore del positano era una …..

  4. ultras vico

    SARO ANKE GIOVANE MA SEGUO IL VICO DA ALMENO 10 ANNI E HO SEMPRE RICORDATO COMPORTAMENTI E ARBITRAGGI SCORRETTI ANKE IN CASA NOSTRA, PER VIA DI UN TROPPO BUONISMO DI DIRIGENZA E TIFOSI DA QUANDO QUALCUNO è STATO COLPITO DA DASPO. SEMBRA BRUTTO DIRLO MA IN QUESTE CATEGORIE FUNZIONA COSI, VINCE CHI ALZA DI PIU LA VOCE, CHI INTIMORISCE, CHI MINACCIA, CHI IN CAMPO FA QUELLO CHE VUOLE. QUELLI DEL POSITANO A VICO HANNO FATTO ESATTAMENTE COSI, MANTENENDO UNA CONDOTTA SCORRETTA DALL’INIZIO ALLA FINE, PER GIUNTA FUORI CASA. SE ALLA FINE DELLA PARTITA AVREMMO ANKE STESO UN TAPPETO ROSSO PER FARLI USCIRE DAL CAMPO AVREMMO FATTO BENE ALLORA??? MA PER FAVORE, BASTA CON QUESTE IPOCRISIE DEL CAZZO. E POI VILE GESTO DI CHE??? VILE SIGNIFICA TUTT’ALTRO, NOI NON RINNEGHEREMO MAI QUESTO GESTO!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!